PS81

PS81 Agency.

Seo copywriting & storytelling online per l’agenzia PS81.

copywriting sito ps81

A ognuno il suo target.

Se pensi che la comunicazione e, in particolare, la pubblicità siano spese per la tua azienda che difficilmente portano ritorni visibili dell’investimento;
se credi che il marketing sia la scienza del rincorrere i consumatori, imitando quello che fanno i concorrenti o le grandi marche che possono contare su budget, esperienze e capacità che tu non puoi permetterti;
se sei convinto/a che gestire una campagna su più mezzi e in più ambiti sia troppo complesso per la tua azienda;
se cerchi – al massimo – una vetrina sul web e non ti interessa che questa vetrina lavori per te;
allora abbandona immediatamente questo sito, non leggere una sola parola in più o preparati a scoprire l’agenzia che ti farà cambiare radicalmente idea. E magari a entrare tra i suoi clienti.

Per maggiori informazioni contatta PS81.

clienti ps81

I nostri clienti a caccia di clienti.

PS81 Agency si rivolge in modo particolare alle piccole/medie imprese e alle attività commerciali che vogliono affermarsi nel proprio mercato locale, nazionale o internazionale. A loro, quindi a te che stai leggendo in questo momento, l’agenzia fornisce strumenti di comunicazione, know how, capacità e conoscenze necessarie ad allargare l’orizzonte della clientela. Questo permette a te e alla tua azienda di concentrarvi sul vostro core-business e soddisfare i clienti attuali, senza preoccuparvi di trovarne altri, e lega PS81 a doppio filo al vostro successo.
Lavorare con PS81 significa poter finalmente esternalizzare tutte quelle funzioni di marketing, communication e brand management che non puoi o non vuoi gestire in prima persona, potendo contare su una struttura flessibile e un referente unico che ti assicurano il risultato che desideri.

agenzia ps81

Da agenzia a partner.

In PS81 c’è un mantra che, dal management al più esecutivo dei collaboratori, ripetono tutti continuamente “ogni centesimo speso in comunicazione deve tornare, a chi l’ha investito, con gli interessi e nel minor tempo possibile”.
Si tratti di un sito-vetrina da ripensar in termini di e-commerce, di un evento in cui essere soltanto presenti non è abbastanza, di una campagna i cui frutti devono essere immediati, per l’agenzia ogni attività ha senso solo se porta un consistente ritorno e lo fa nel minor tempo possibile.

Come forse avrai intuito PS81 non è una struttura convenzionale ma un partner in grado di fornirti gli strumenti e le risorse per te necessari per vincere le sfide quotidiane del tuo settore. Più che un fornitore, consideralo un’estensione della tua azienda. Un referente unico per tutti gli ambiti di comunicazione, dall’ideazione alla realizzazione, dall’analisi del target al “prodotto finito”.

Con PS81 passione, professionalità, creatività ed esperienza sono al servizio tuo, del tuo marchio e dei tuoi prodotti/servizi.

Per maggiori informazioni contatta PS81.

agenzia seo milano

Progettata per soddisfarti.

Per rispondere in modo efficace alle più diverse esigenze di mercato, PS81 racchiude al suo interno professionisti di altissimo profilo provenienti dal mondo del marketing, della comunicazione, del web, della pubblicità, degli eventi ecc. Consulenti per la tua azienda, formati sul campo e continuamente aggiornati.

Oltre a queste personalità, il management di PS81 si avvale da anni di collaboratori fidati, di comprovata efficienza ed efficacia per spaziare attraverso qualunque ambito e vedere la tua idea di comunicazione declinata su ogni formato possibile. A ogni modo, nel caso in cui la tua azienda abbia già fornitori di fiducia, l’agenzia è pronta a lavorare con loro e assicurarti il miglior risultato possibile.

Si tratti di risorse interne o esterne, abituali o nuove, l’approccio di PS81 è sempre lo stesso: creare idee di comunicazione potenti per progettare e realizzare la loro declinazione su tutti i mezzi strategicamente rilevanti per il tuo target. Il tutto, offrendo ai propri clienti, quindi anche a te e alla tua azienda, un unico centro direzionale per tutti gli ambiti.

Per maggiori informazioni contatta PS81.

agenzia di comunicazione

Senza esclusione di campi.

Ogni prodotto, ogni marchio, ogni azienda hanno bisogno di un mercato. A volte questo mercato va allargato e altre volte va creato da zero e per farlo, in ogni caso, il bisogno fondamentale è sempre lo stesso: comunicare. Il flusso di lavoro è semplice: si studia il mercato attraverso gli strumenti offerti dal marketing, si sviluppa un’idea di comunicazione potente, creativa e memorabile, dopodiché la si declina attraverso i mezzi, i linguaggi, gli ambiti più in linea con gli obiettivi e il budget. Pubblicità, web, packaging, graphic design, punto vendita, eventi, fiere, multimediaogni settore della comunicazione ha le sue specificità e le sue regole. Ed è proprio per padroneggiare ognuno di questi linguaggi che PS81 si è dotata di professionalità di rilievo e di una struttura estremamente flessibile che mette a disposizione di tutti i suoi clienti.

Comunicare con PS81.

Per maggiori informazioni, contatta PS81.

Chiama o scrivi per avere risposta a tutti i tuoi “come?”, ai tuoi “quanto costa?” e, soprattutto, per scoprire il valore aggiunto di un referente unico di tutti i tuoi progetti di comunicazione. Il partner che cerchi per ottimizzare tempi, risorse ed energie.

content marketing

Fotografare il mercato per trasformarlo.

Aiutarti attraverso il marketing a realizzare le migliori premesse per la tua prossima campagna online o offline, per il tuo prossimo evento e fiera o per riposizionare la tua marca è l’obiettivo di PS81. Il partner in grado di supportare ogni tua esigenza offrendoti strumenti di analisi e operativi.

Dato che è dallo studio del mercato, del target e della concorrenza che nascono la strategia e l’idea di comunicazione, questa fase in PS81 è di fondamentale importanza. Il posizionamento e la matrice della creatività, indipendentemente da come si andranno a sviluppare e declinare, sono figli di un’analisi minuziosa il cui focus principale è rivolto al target che dovrà scegliere un prodotto, un marchio e un’azienda piuttosto che tutti i loro concorrenti. Per comprendere e guidare il mercato, PS81 mette a disposizione di tutti i suoi clienti – quindi anche tua e della tua azienda – una vasta gamma di strumenti:

  • Marketing integrato, campagne web e digital;
  • Social marketing attraverso tutto il web 2.0: blog, Facebook, Twitter, Google Plus, Youtube e altre piattaforme di video sharing ecc;
  • Marketing relazionale;
  • Content marketing, con sviluppo e diffusione di contenuti;
  • Identità aziendale e di prodotto;
  • Media strategy e media planning per stabilire quali sono i mezzi necessari e come combinarli per raggiungere un determinato target;
  • Email marketing;
  • Web marketing;
  • Seo marketing, per raggiungere le posizioni più ambite sui motori di ricerca;
  • Sem marketing, per trasformare i motori di ricerca in un flusso automatico di clienti;
  • Marketing management;
  • Direct marketing, per andare diretti al punto;

Sviluppare il tuo mercato con PS81.

Per maggiori informazioni, contatta PS81.

Chiama o scrivi per avere risposta a tutti i tuoi “come?”, ai tuoi “quanto costa?” e, soprattutto, per scoprire il valore aggiunto di un referente unico di tutti i tuoi progetti di comunicazione. Il partner che cerchi per ottimizzare tempi, risorse ed energie.

miglior agenzia di pubblicità

Colpire il target quando più se lo aspetta.

Trasformare il tuo budget pubblicitario in un ottimo investimento è la sfida che puoi vincere con un partner come PS81, l’agenzia in grado di supportarti in ogni fase, dal concept creativo alla consegna dei materiali, attraverso la selezione delle risorse e dei fornitori più indicati per obiettivi di marketing, mezzi e tono di voce.

La verità è che solo gli addetti ai lavori guardano attivamente la pubblicità. La gran parte del pubblico la pubblicità la subisce, quando non cambia canale, sfoglia la pagina o guarda dall’altra parte. Questo significa che per quanto buone siano le analisi di marketing e il posizionamento, l’unica strada percorribile, a meno che non si voglia far guadagnare chi vende spazi e non la propria azienda, è essere inattesi, dirompenti, chiari, memorabili ed emotivamente coinvolgenti. Per realizzare questi obiettivi, PS81 mette a disposizione di tutti i suoi clienti – quindi anche tua e della tua azienda – una vasta gamma di strumenti:

  • campagne pubblicitarie su tutti i media;
  • copywriting per la creazione di testi esplicativi e slogan memorabili;
  • art direction per lo sviluppo di una comunicazione visiva coinvolgente;
  • campagne copy ad. per conferire il massimo della memorabilità e dell’impatto ai vostri messaggi, ottimizzando i costi produttivi;
  • naming e ideazioni da zero del brand;
  • supporti, visivi, pubblicitari e promozionali per fiere ed eventi;
  • pianificazione comunicazione esterna, affissioni e cartellonistica;
  • progettazione gadget personalizzati;
  • strategie di lancio e reportistica;

Informare, affascinare e persuadere con PS81.

Per maggiori informazioni, contatta PS81.

Chiama o scrivi per avere risposta a tutti i tuoi “come?”, ai tuoi “quanto costa?” e, soprattutto, per scoprire il valore aggiunto di un referente unico di tutti i tuoi progetti di comunicazione. Il partner che cerchi per ottimizzare tempi, risorse ed energie.

miglior seo

Trasformare i click in euro.

Aiutarti a cogliere tutte le possibilità offerte dalla rete è l’obiettivo di PS81. Il partner in grado di supportare ogni tua esigenza dal sito statico all’articolazione di strategie web, dall’invio di mail promozionali alle più efficaci tecniche di ottimizzazione per far sì che siano i tuoi potenziali clienti a trovare te attraverso i motori di ricerca.

La verità è che prese dalla foga di affermare il proprio “ci sono anch’io” tantissime aziende oggi sono online. Molte, ma molte di meno sono quelle che hanno saputo trasformare il web da un’uscita, talvolta modesta e talvolta consistente, in una fonte di entrate. Eppure oggi, lo sappiamo tutti: internet, la comunicazione online, le applicazioni web e tutto ciò che compone la galassia del digital sono la variabile più strategica per far crescere il proprio business, in qualunque settore. Per sfruttare al massimo le potenzialità della rete, PS81 mette a disposizione di tutti i suoi clienti – quindi anche tua e della tua azienda – una vasta gamma di strumenti:

  • ideazione, progettazione e realizzazione siti statici e dinamici;
  • e-commerce, da implementare anche su siti preesistenti;
  • web advertising e marketing;
  • web design;
  • indicizzazione e posizionamento siti nei motori di ricerca;
  • seo copywriting per sedurre il pubblico e conquistare il massimo della rilevanza per i motori di ricerca;
  • e-mail marketing;
  • registrazione domini;
  • hosting;

Online con PS81.

Per maggiori informazioni, contatta PS81.

Chiama o scrivi per avere risposta a tutti i tuoi “come?”, ai tuoi “quanto costa?” e, soprattutto, per scoprire il valore aggiunto di un referente unico di tutti i tuoi progetti di comunicazione. Il partner che cerchi per ottimizzare tempi, risorse ed energie.

miglior packaging ps81

Da confezione a comunicazione.

Trasformare la confezione da imballaggio in una componente estetica del tuo prodotto è la sfida che puoi vincere con un partner come PS81, l’agenzia esperta di packaging in grado di supportarti e coordinare ogni fase, dalla scelta dei materiali al “prodotto finito”, offrendoti fornitori di fiducia o lavorando con i tuoi.

In PS81 il packaging è considerato l’ultima chance di un prodotto per comunicare, l‘ultimo chilometro di una maratona, anche se in realtà si tratta dell’ultimo centimetro: quello che separa un prodotto dal suo concorrente. È in quest’ottica che il pack non assume più il significato di contenitore, mera confezione, ma diventa esso stesso contenuto. Un medium evoluto al pari di tutti gli altri. Un canale di comunicazione diretto con il consumatore, capace di attrarre su di sé la sua attenzione, di affascinarlo e di conquistarlo. Per sfruttare tutte le opportunità di questo campo, PS81 mette a disposizione di tutti i suoi clienti – quindi anche tua e della tua azienda – una vasta gamma di strumenti:

  • food packaging;
  • graphic design;
  • cartotecnica;
  • materiali;
  • tecnologie di stampa;
  • ecologia;

Molto più che confezioni con PS81.

Per maggiori informazioni, contatta PS81.

Chiama o scrivi per avere risposta a tutti i tuoi “come?”, ai tuoi “quanto costa?” e, soprattutto, per scoprire il valore aggiunto di un referente unico di tutti i tuoi progetti di comunicazione. Il partner che cerchi per ottimizzare tempi, risorse ed energie.

grapich design agenzia grafica ps81

Raffigurare l’identità di marca.

Sfruttare la potenza universale della comunicazione visiva per rendere il tuo messaggio chiaro ed efficace è l’obiettivo di PS81. Il partner, esperto in graphic design, in grado di supportarti in ogni fase dalla selezione di grafici, designer, fotografi o tipografi alla consegna dei materiali, passando attraverso la supervisione di tutti i fornitori e del loro operato.

L’identità di una marca è ciò che le conferisce distintività, riconoscibilità e unicità agli occhi dei consumatori. Grafica pubblicitaria ed editoriale sono, da questo punto di vista, le fondamenta visive del brand. Segni che raccontano un’attitudine, una storia e una personalità di marca. Per sfruttare tutte le opportunità di questo campo di comunicazione, PS81 mette a disposizione di tutti i suoi clienti – quindi anche tua e della tua azienda – esperti in brand e corporate identity e una vasta gamma di strumenti:

  • studio del marchio e sviluppo di logotipi;
  • immagine coordinata e corporate identity;
  • cataloghi, depliant, brochure istituzionali, comunicazioni pubblicitarie, flyer;
  • locandine e manifesti;
  • segnaletica e archigrafia;
  • packaging, etichette, accessori prodotto ed espositori;
  • book ed elaborazioni fotografiche;
  • grafica per fiere ed eventi;

Comunicazione visiva con PS81.

Per maggiori informazioni, contatta PS81.

Chiama o scrivi per avere risposta a tutti i tuoi “come?”, ai tuoi “quanto costa?” e, soprattutto, per scoprire il valore aggiunto di un referente unico di tutti i tuoi progetti di comunicazione. Il partner che cerchi per ottimizzare tempi, risorse ed energie.

punto vendita agency ps81

Lo sprint finale verso la vendita.

Aumentare le vendite nel tuo punto vendita è la sfida che puoi vincere con un partner come PS81, l’agenzia in grado di supportarti in ogni fase dalla progettazione alla realizzazione e fornirti interior designers e architetti di fiducia o lavorando coi tuoi fornitori.

Dopo le analisi di marketing, il restyling del packaging, l’elaborazione strategica, la scintilla creativa, la campagna web, la pubblicità, l’evento… arriva il momento in cui il target stuzzicato, informato, affascinato dalla comunicazione deve scegliere il prodotto/servizio. Trascurare questa fase, significa trascurare il momento più rilevante di tutto il percorso, quello che fa la differenza tra un ottimo investimento in comunicazione e buttar via il proprio budget. Per sfruttare tutte le opportunità di questo campo, PS81 mette a disposizione di tutti i suoi clienti – quindi anche tua e della tua azienda – una vasta gamma di strumenti:

  • insegne esterne;
  • allestimenti interni;
  • segnaletica;
  • visual vetrina;
  • floor graphic;
  • creazione espositori da banco e da terra;
  • comunicazione promozionale visiva;
  • allestimento temporary store;
  • installazioni digitali;

Trasformare il tuo punto vendita con PS81.

Per maggiori informazioni, contatta PS81.

Chiama o scrivi per avere risposta a tutti i tuoi “come?”, ai tuoi “quanto costa?” e, soprattutto, per scoprire il valore aggiunto di un referente unico di tutti i tuoi progetti di comunicazione. Il partner che cerchi per ottimizzare tempi, risorse ed energie.

eventi ps81 agenzia

Incontri da ricordare.

Trasformare il tuo evento in un successo è la sfida che puoi vincere con PS81, il partner in grado di supportarti pre, durante e post fiera, coordinando ogni fase – incluse quelle burocratiche – e offrendoti fornitori di fiducia o lavorando con i tuoi.

Quando PS81 progetta un evento o una manifestazione li considera un viaggio sensoriale per il pubblico e un’occasione “magica” per l’azienda di tessere un rapporto umano, personale, quasi privato con il suo target. Un’esperienza in grado di lasciare il segno, coinvolgere e appassionare. Un progetto da ideare, gestire e curare nei minimi dettagli. Dalla scelta della location alla realizzazione degli allestimenti più idonei, dall’analisi logistica all’idea, dalla meccanica di coinvolgimento al contatto col pubblico. Per sfruttare tutte le opportunità di questo campo di comunicazione, PS81 mette a disposizione di tutti i suoi clienti – quindi anche tua e della tua azienda – una vasta gamma di strumenti:

  • ideazione e sviluppo di eventi istituzionali e di prodotto;
  • pianificazione budget;
  • scouting e ricerca della location;
  • progetti di allestimento;
  • immagine coordinata dell’evento e graphic design;
  • autorizzazioni, certificazioni e gestione fornitori;
  • coordinamento logistico;
  • catering;
  • service audio-video;
  • servizio hostess, steward e animatori;
  • allestimenti floreali;
  • creazione scenografie;

Comunicare attraverso gli eventi con PS81.

Per maggiori informazioni, contatta PS81.

Chiama o scrivi per avere risposta a tutti i tuoi “come?”, ai tuoi “quanto costa?” e, soprattutto, per scoprire il valore aggiunto di un referente unico di tutti i tuoi progetti di comunicazione. Il partner che cerchi per ottimizzare tempi, risorse ed energie.

fiere ps81

Piacere, sono la tua marca.

Trasformare la tua fiera di settore in una vetrina estremamente redditizia per la tua azienda è la sfida che puoi vincere con un partner come PS81, l’agenzia in grado di supportarti in ogni fase dall’ideazione al “prodotto finito” e offrirti fornitori di fiducia o lavorando con i tuoi.

Poche occasioni sono così cruciali per un’azienda come le fiere di settore. Vetrine importantissime catturare l’attenzione dei buyers più importanti e strapparla alla concorrenza. Per questo PS81 coordina ogni aspetto con cura quasi maniacale. Per presentare al meglio l’immagine dell’azienda, il suoi marchi e i suoi prodotti. Dall’ideazione del concept alla progettazione dello stand, degli allestimenti alla selezione del personale, tutto deve essere messo a punto, curato e testato, per fornire la massima qualità del servizio. Per sfruttare tutte le opportunità di questo campo di comunicazione, PS81 mette a disposizione di tutti i suoi clienti – quindi anche tua e della tua azienda – una vasta gamma di strumenti:

  • progettazione stand;
  • rendering del progetto;
  • scelta dei materiali;
  • coordinamento logistico;
  • servizio noleggio;
  • autorizzazioni, certificazioni e altri impegni burocratici;
  • allestimento in fiera e gestione dei fornitori;
  • selezione personale qualificato;
  • supporto e consulenza in fiera;

In fiera con PS81.

Per maggiori informazioni, contatta PS81.

Chiama o scrivi per avere risposta a tutti i tuoi “come?”, ai tuoi “quanto costa?” e, soprattutto, per scoprire il valore aggiunto di un referente unico di tutti i tuoi progetti di comunicazione. Il partner che cerchi per ottimizzare tempi, risorse ed energie.

multidedialità ps81

Da supporti multimediali a supporti per le vendite.

Video aziendali, cataloghi interattivi, dvd, cd-rom possono trasformarsi in incredibili supporti per le tue azioni di vendita con PS81, il partner che può coordinare e realizzare ogni fase, dall’ideazione allo storyboard, dalla produzione all’editing finale e offrirti fornitori di fiducia o collaborando con i tuoi.

Per quanto il web sembra aver monopolizzato l’universo digital, i prodotti multimediali grazie alle possibilità interattive, a tecnologie sempre più avanzate e a idee coinvolgenti possono diventare la chiave per appassionare far appassionare il suo pubblico potenziale a un’azienda, a un marchio e a un prodotto. In questo caso ci si rivolge a un consumatore proattivo e interessato, soprattutto quando il supporto consegnato di persona durante un evento o una fiera. Per sfruttare tutte le opportunità di questo ambito di comunicazione, PS81 mette a disposizione di tutti i suoi clienti, quindi anche tua e della tua azienda una vasta gamma di strumenti:

  • progettazione e realizzazione CD-Rom e DVD interattivi e multimediali;
  • cataloghi multimediali e presentazioni su CD-Rom;
  • filmati audio/video su formato DVD;
  • graphic design per materiali multimediali;

Multimedialità con PS81.

Per maggiori informazioni, contatta PS81.

Chiama o scrivi per avere risposta a tutti i tuoi “come?”, ai tuoi “quanto costa?” e, soprattutto, per scoprire il valore aggiunto di un referente unico di tutti i tuoi progetti di comunicazione. Il partner che cerchi per ottimizzare tempi, risorse ed energie.

ottavio de grossi ps81

C’è chi ci mette la faccia.

Ottavio De Grossi è il manager creativo dell’agenzia. Ma è anche chi incontra i clienti, elabora le strategie, supervisiona il flusso di lavoro, seleziona e coordina le risorse migliori per ogni progetto e dirige la struttura.
Come fa a far tutto? “Passione e determinazione” dice lui, “Lavora anche mentre dorme” dicono tutti gli altri… Peggio per lui e meglio per i suoi clienti.

Per contattare Ottavio De Grossi, contatta PS81.

opinoni ps81 agencyLa parola a chi l’ha provato.

Sempre più consumatori nel formarsi un’opinione su un prodotto o un servizio, prima di acquistarlo o prenotarlo si affidano all’esperienza di chi l’ha già provato. Questa è la ragione del successo di siti web che riportano recensioni su ristoranti, hotel e prodotti di largo consumo. La cosa è abbastanza insolita per un’agenzia di comunicazione ed è figlia della filosofia di totale trasparenza che pervade la struttura. Ecco quindi le opinioni dei clienti che hanno già provato PS81:

“Con Ottavio ci siamo conosciuti e diventati amici grazie alla passione per la barca a vela, poi ci siamo affidati a lui quando abbiamo creato la nostra azienda oltre oceano, si è dimostrato oltre ad un buon amico una persona professionale al Top!!!Ha creato il nostro logo Antigua +39 tour di cui tutti si innamorano, anche gli stranieri, il sito e ci ha aiutato nelle creazione di gadget per la nostra azienda, sempre nuovi ed innovativi. Ogni qualvolta abbiamo una richiesta, basta un messaggio e nonostante le feste, il fuso orario differente si fà in quattro per soddisfarci. Sceglierei Ps81 sempre, sono veramente il top!!!Grazie di cuore.Melania e Roberto.” Melania Maroad

“Una rete competente e professionale, ma anche umana, fatta di persone preparate e disponibili. Ottavio e Agata, sono una cliente contenta! 😉👍” Valentina Masotti 

“Semplicemente unici! Ottavio e Agata sono l’esempio di professionalità e cordialità! Col tempo diventano automaticamente degli amici, pronti a venire incontro a tutte le esigenze, richieste dei propri clienti!
Sono stati una vera manna dal cielo, perché da quando li conosco mi hanno aiutata a migliorare l’immagine della mia azienda ma soprattutto ad aumentare le collaborazioni di lavoro, grazie al network di aziende food!!!” 
Beatrice Pelle 

Prima Agata con la sua solarità , poi Ottavio con il entusiasmo e la sua creatività esplosiva! Entrambi determinati a portarci in luce, a valorizzare al meglio la nostra azienda.Abbiamo trovato persone competenti, intuitive, passionali che lavorano sempre al top… e che tempistiche sprint! Adorano le sfide … e credo anche vincerle!” Chiara Verrua 

Freelance copywriter & seo copywriter: Luca Bartoli

Facebook Twitter Email

Pubblicità su Tinder: Nuova SEAT Ibiza

Pubblicità su Tinder.

Lancio Nuova SEAT Ibiza.

Versione maschile.

Nuova SEAT Ibiza FR Pubblicità TinderC’è un match perfetto che ti aspetta.
Basta uno SWIPE per scoprirlo.
Nuova SEAT Ibiza FR Pubblicita Tinder marketingNuova SEAT Ibiza FR Pubblicità social network Tinder

Sono sportiva, competitiva e un po’ trasgressiva.
Una tipa tosta :O Chi mi conosce dice che con me è impossibile annoiarsi e passare inosservati.
Amo la velocità, i tramonti e la musica, ma difficilmente entro in una discoteca…

Nuova SEAT Ibiza Pubblicità Tinder Lui
Nuova SEAT Ibiza FR Pubblicità app Tinder
SEAT Ibiza Pubblicità Tinder
migliori pubblicità tinderIt’s a Match!
Messaggio privato pubblicità tinder
Ciao, hai visto? Siamo fatti l’uno per l’altra. A questo, non resta incontrarci per scoprire se è proprio così. Non essere timido, clicca su http://tinde.rs/2x2DJte
sito nuova seat ibiza

Versione femminile.

Nuova SEAT Ibiza Pubblicità su Tinder Lei 1
C’è un match perfetto che ti aspetta.
Basta uno SWIPE per scoprirlo.
fare pubblicità su tinder
Stile, eleganza e comfort nella vita non sono mai abbastanza.
E io, da sempre, non mi accontento mai. Nemmeno tu immagino…
Ecco perché siamo fatti l’uno per l’altra.
marketing online pubblicità su tinder

SEAT Ibiza Pubblicità su TinderIt’s a Match!
messaggi privati brand pubblicitù su tinder

Quando mi sono iscritto, ero un po’ titubante e invece ti ho trovata! A questo punto, non resta che incontrarci per scoprire quanto è profonda la nostra affinità. Clicca su http://tinde.rs/2x2DJte

Risultati pubblicità su Tinder:

Inizio 11/9/17
Fine 1/10/17
Impressioni: 705.494
Engagement previsto: 30.000
Engagement effettivo: 89.579
Engagement rate: 12,70%
Click 2.036

Credits pubblicità su Tinder per Nuova SEAT Ibiza.
Digital COPYWRITER: LUCA BARTOLI 
ART DIRECTOR
: Silvia Plebani
Digital PM: Claudia Telloli
CLIENTE: SEAT Italia


Cos’è Tinder?

Tinder è un’app per dispositivi mobili che facilita la comunicazione tra gli utenti interessati a chattare tra di loro. L’applicazione è comunemente usata come app per incontri, e si è ramificata a fornire più servizi, il che la rende più di una applicazione generica di social media. Originariamente inclusa all’interno di Hatch Labs, l’applicazione è stata lanciata nel 2012, ed entro il 2014 si registrava circa un miliardo di “swipes” al giorno.[1] Tinder è tra le prime “swiping apps”, in cui l’utente utilizza un movimento di “strisciata” per scegliere tra le foto degli altri utenti.
Tinder è stata fondata da Sean Rad, Jonathan Badeen, Justin Mateen, Joe Munoz, Dinesh Moorjani, Chris Gylczynski, e Whitney Wolfe, che in seguito ha lasciato tinder per iniziare Bumble. Altre fonti affermano che l’elenco dei fondatori è limitato a Mateen, Rad, e Badeen, anche se questo è stato contestato. Rad e Mateen si conoscevano da quando avevano quattordici anni. In seguito hanno partecipato a USC insieme e sono entrati nel campo imprenditoriale di Internet. Rad ha dichiarato che l’impulso per l’applicazione è stato che “non importa chi sei, ci si sente più a proprio agio quando ci si avvicina a qualcuno se sai che loro vogliono che sia tu ad approcciare loro”.

Perché fare pubblicità su Tinder

Target

Secondo il Global Web Index, il 45% degli utilizzatori di Tinder ha un’età compresa tra i 25 e i 34 anni mentre il 38% tra i 16 e i 24 anni. Millenial, nati tra i primi anni ottanta e l’inizio degli anni duemila, di estremo interesse a livello di marketing.

target pubblicità su tinder

Perché fare pubblicità su Tinder: Coinvolgimento utenti

Fare pubblicità su Tinder significa colpire il target in contesti e situazioni di particolare attenzione e coinvolgimento emotivo. 

Sul momento di fruizione Max Marine di Venture1st ha dichiarato su Digiday: La piattaforma di Tinder è una manna per gli inserzionisti perché offre utenti molto coinvolti emotivamente. Che si tratti di solitudine, noia o tristezza […] gli utenti aprono inesorabilmente l’app alla ricerca di una spinta positiva al proprio ego o al rilascio della dopamina. Tentano dunque di alleviare lo stress emotivo e l’insoddisfazione legata ai rapporti platonici; in tale contesto molti brand possono posizionarsi essi stessi come fonte di sollievo […]”

Fare pubblicità su Tinder significa colpire il target in contesti e situazioni di particolare attenzione e coinvolgimento emotivo. 

Memorabilità della pubblicità su Tinder

Essendo una scelta ancora poco diffusa tra i brand, l’idea stessa di pianificare su Tinder colpisce l’attenzione del pubblico. Se poi, come nel caso di Nuova SEAT Ibiza si decide di “giocare” con il media, la campagna può ottenere risultati straordinari.

Reale geolocalizzazione e anticipazione

Rispetto ad altre piattaforme in cui gli utenti possono inserire manualmente le informazioni sulla propria posizione, le dating app utilizzano la reale geolocalizzazione degli utenti. Inoltre, l’utente ha interesse nel segnalare all’app le città in cui si sposterà nel prossimo futuro.

geolocalizzazione pubblicità su tinder

 

Pubblicità su Tinder: Costi

Una campagna pianificata sulle dating app (Tinder, Grinder ecc) permette di raggiungere una vastissima audience, con budget infinitamente più basso rispetto a una pianificazione “standard”.

Facebook Twitter Email

Audi Italia

Oltre un milione di fan su Facebook. Senza mai postare un gattino.

Video Facebook Audi Italia.

facebook audi italia

Digital Copywriter: Elsa Tomassetti e Luca Bartoli
Art director
: Domenico Prestopino
Video per il web

Audi Italia raggiunge 1.000.000 di fan. Un divertente filmato firmato Verba celebra il traguardo.

da youmark

Passione per la tecnologia, gusto per la performance, innovazione continua e sportività all’ennesima potenza. Sono questi gli ingredienti alla base della popolarità del marchio Audi tra gli italiani. Un feeling visibile, oltre che dai dati di vendita, anche sui social network con la pagina Facebook Audi Italia, prima fanpage italiana legata a un brand di automobili a superare 1.000.000 di utenti. Un traguardo raggiunto senza mai postare altro se non contenuti inerenti al brand e ai suoi valori.

Proprio da questa precisa scelta editoriale nasce la creatività firmata dall’agenzia Verba del gruppo STVDDB, che celebra il successo social e ringrazia i fan. Nel video, diffuso attraverso Facebook e il canale YouTube Audi Italia, vediamo al centro della scena un’Audi R8 V10. La coupé simbolo della sportività Audi è immortalata da inquadrature che ne mettono in luce tutti i particolari che ne fanno una auto da sogno. Ma ecco che inaspettatamente la camera ci svela sul cofano un dolce e tenero gattino, in assoluto uno dei soggetti più virali della rete. A questo punto il super “Oltre un milione di fan. Senza mai postare un gattino” sottolinea l’ironia della scena.

La creatività, che ci svela un lato inedito della comunicazione Audi, è firmata dall’art director Domenico Prestopino, dai copy writer Elsa Tomassetti e Luca Bartoli che hanno lavorato con la direzione creativa esecutiva di Luca Cortesini e Michelangelo Cianciosi, account director Luca Lombardo e project manager Cecilia Albini. Regia di Alberto Colombo, direttore della fotografia Felice Guzzi, produttore Tommaso Pellicci per Karen Film.

Facebook Twitter Email

McFlurry | “Le Primarie del gusto”

Le Primarie del gusto McFlurry®

Operazione digital per la selezione dei gusti dei gelati McFlurry® McDonald’s.

Primavera 2013: McDonald’s vuole selezionare i gusti dei gelati McFlurry da inserire nel proprio menu estivo.

Obiettivo è scoprire quali sono i gusti McFlurry preferiti dagli utenti Facebook.

La soluzione è caratterizzare i gusti, trasformandoli in candidati e farli sfidare elettoralmente. Nascono così le Primarie del gusto McFlurry 2013: 6 candidati, 3 sfide, 3 gusti vincenti.

In 4 settimane i contenuti elettorali sono stati visualizzati complessivamente oltre 2 milioni e 800 mila volte mentre l’applicazione ha ricevuto più di 24 mila visite per oltre 15.500 voti. L’operazione ha raccolto oltre 7.300 tra commenti, condivisioni e “Mi piace” facendo guadagnare alla pagina più di 13.300 nuovi fan.

Video elettorali

Mr. Brownies vs. Vanessa Nocciola


Apple Pie vs. Carmelo Pistacchio


Giandomenico Gianduia vs. Annibale Savio per Baci Perugina


Immagini Primarie del gusto McFlurry®:

operazioni social copywriter mcflurry

social copy mcflurrycase history facebook copywriter mcflurrydigital social copywriter mcflurryoperazioni facebook copywriter mcflurrymigliori pubblicità facebook mcflurryfacebook mcdonald's copywriter mcflurryfacebook copy mcflurryfacebook ads copywriter mcflurrypubblicità su facebook copywriter mcflurryscrivere su facebook copywriter mcflurrypost facebook copywriter mcflurryfacebook copy writer mcflurryfacebook copywriter mcflurrysocial copy writer mcflurrysocial media mcflurrysocial copywriter mcflurry


Social cOPYWRITER: LUCA BARTOLI
ART DIRECTOR: GABRIELE GOFFREDO
Illustratore: Alberto Rigozzi
Registi: Gabriele Goffredo / Alberto Rigozzi
CLIENTE: McDONALD

McFlurry

Originariamente testato sul mercato alle Hawaii nel 1997,  è ora disponibile nella maggior parte dei suoi mercati, McFlurry è un dessert gelato soft-soft che contiene pezzi di caramelle o biscotti. Il McFlurry è stato integrato per la prima volta nel menu di un franchising di Bathurst, New Brunswick, Canada nel 1995 e negli Stati Uniti nel 1998. I sapori sono schiacciati Oreo, M & M’s Minis, Reese’s o Mars, Candy bar incorporati come Snickers, Twix, Galaxy, ecc., le barrette di caramelle di Cadbury come Twirl, Wispa, Creme Egg, Crunchie ecc., le barrette Nestlé come Yorkie, Smarties, Drifter, Rolo, Butterfinger, ecc.

McDonald’s offre anche aromi a tempo limitato, ad es. per Shrek III ha rilasciato il sapore Ogre-Load. In Australia, avevano una gamma speciale per i loro 40 anni in Australia. I sapori erano doppio choc fudge, bubblegum squash, fragola sbriciolata e caramello cookie. Anche in Malesia viene offerto ai clienti un gusto unico chiamato FuseofmyLife.

La lama di miscelazione per il dessert è in realtà un cucchiaio appositamente progettato con un manico cavo che si attacca al fuso del miscelatore (tranne in Australia e Nuova Zelanda, dove lo staff lo mescola a mano). La lama viene utilizzata una volta quindi fornita al cliente per l’utilizzo come utensile da cucina.

Facebook Twitter Email

McItaly di McDonald’s

The Italian Show – McItaly

Operazione di lancio dei nuovi panini McItaly di McDonald’s

Background

Novembre 2012: McDonald’s lancia quattro nuovi panini con sapori e ingredienti italiani dall’origine certificata.

Brief

Obiettivo è offrire supporto all’operazione, focalizzando l’attenzione del pubblico sugli ingredienti che rappresentano alcune delle eccellenze alimentari italiane.

Soluzione

La soluzione è sviluppare un’app social per diffondere la notizia, attraverso una meccanica virale che sfrutti i contenuti che più interessano agli utenti Facebook: le foto degli altri utenti: The Italian Show – la sfida fotografica più gustosa della rete. Una sfida a suon di:

“Fai la tua faccia da salame di Calabria”

“Fai una faccia da provolone Valpadana dop”

“Fai una faccia da Asiago”

“Fai la faccia da speck”

Risultati

In 6 settimane sono state caricate oltre 4.500 fotografie, coinvolgendo complessivamente più di 26.000 utenti unici e facendo crescere la pagina Facebook di oltre 126 mila nuovi Fan.


DIGITAL COPYWRITER: LUCA BARTOLI
DIGITAL ART DIRECTOR: Gabriele Goffredo

Operazione digital e sviluppo app social

mc italyThe Italian Show per McItaly

da youmark

È online da meno di due settimane The Italian Show – La Sfida, applicazione McDonald’s Italia ideata e realizzata da Tribal DDB per supportare sul web il lancio di McItaly, serie limitata di panini McDonald’s caratterizzati da sapori e ingredienti tutti italiani. Nell’advergame sono I Moderni, nel ruolo di fotografi professionisti, a interagire con l’utente. Lo scontro si è aperto con il Veneto con Asiago dop, attualmente a quasi 8.000 voti, contro il Calabrese con salame di Calabria, che ha superato i 18.000. A questa sfida seguirà il match tra il Lombardo con provolone dop contro il Tirolese con speck dell’Alto Adige. A decidere quale sarà il panino vincitore sarà il pubblico online che può votare e farsi votare attraverso le proprie foto. Oltre a giocare, divertirsi e poter vincere un anno gratis da McDonald’s, in molti hanno scaricato il coupon McItaly personalizzato con la propria foto e si sono recati nel ristorante McDonald’s più vicino per assaggiare i panini McItaly.

 

Facebook Twitter Email

Fondazione Ronald McDonald

Fondazione Ronald McDonald

Operazione social in occasione dell’apertura della nuova Casa della Fondazione Ronald McDonald di Firenze.

copy fondazione ronald mcdonaldcopywriter fondazione ronald mcdonaldcopy writer fondazione ronald mcdonalddigital copywriter fondazione ronald mcdonaldpubblicità fondazione ronald mcdonaldfacebook fondazione ronald mcdonaldsocial fondazione ronald mcdonaldsocial media fondazione ronald mcdonaldpubblicità facebook fondazione ronald mcdonaldpubblicità su facebook fondazione ronald mcdonaldpromozioni social fondazione ronald mcdonaldno profit fondazione ronald mcdonaldcosa fa la fondazione ronald mcdonaldcasa fondazione ronald mcdonaldpubblicità social fondazione ronald mcdonaldsocial copywriter fondazione ronald mcdonaldcopywriting fondazione ronald mcdonald5 x 1000 fondazione ronald mcdonald

 

Risultati.

  • 2 mesi di attività
  • 18 post
  • +600% Fans: da 2099 a 14.889
  • Portata: da 2.227 a 259.249
  • Interazioni: 7.337 di cui Like 5.735


Digital COPYWRITER: LUCA BARTOLi
ART DIRECTOR: Roberto Rotta
CLIENTE: Fondazione Ronald McDonald

Fondazione Rondal McDonald

Dal sito ufficiale

Tutto è iniziato nel 1974.

Siamo a Philadelphia, è il 1974Tutto parte da qui, quando la figlia di 3 anni di Fred Hill, popolare giocatore di football americano, si ammala di leucemia. Hill e sua moglie sono costretti a lunghe giornate nelle corsie dell’ospedale, mangiando il cibo dei distributori automatici e facendo del proprio meglio per nascondere alla figlioletta Kim la tristezza, la stanchezza e la frustrazione di quei giorni. Gli Hill si accorgono che anche gli altri genitori attorno a loro si comportano allo stesso modo e che molte delle famiglie hanno viaggiato a lungo per portare il proprio figlio nella struttura ospedaliera. Per molti, il costo di una stanza in hotel è proibitivo.

L’intuizioneE così che Fred Hill ha un’idea: creare un luogo dove i genitori dei bambini malati possano ritrovarsi con altre persone nella stessa situazione e sostenersi a vicenda. L’idea arriva al fondatore di McDonald’s, Ray Kroc, che ha sotto contratto Fred Hill: appoggia il progetto e promette di raddoppiare ogni dollaro raccolto sostenendo la filosofia “Ridiamo alla società una parte di quello che essa ci porta”.

La prima casaGrazie all’insolita partnership tra una squadra di football, una catena di ristoranti e un ospedale, la dottoressa Audrey Evans, capo dell’unità oncologica dell’ospedale pediatrico di Philadelphia, riesce a realizzare quello stesso anno una casa come residenza temporanea per le famiglie dei bambini in cura presso l’ospedale. È la prima Casa Ronald McDonald e dà avvio alle attività della Fondazione Ronald McDonald House Charities. L’iniziativa si diffonde: nel ‘79 sono già più di 10 le case aperte e nei 5 anni seguenti vengono fondate oltre 60 strutture, a cui se ne aggiungono 53 nel giro di altri 5 anni.

Ronald McDonald

da wikipedia

Ronald McDonald è un personaggio immaginario abbigliato da clown, principale mascotte della catena di fast foodMcDonald’s Corporation e della Fondazione Ronald McDonald.

Nel 1960, al fine di fidelizzare le famiglie e soprattutto i bambini, un negozio in franchising di Washington sponsorizzò un programma televisivo per bambini battezzato Bozo’s Circus (il Circo di Bozo).[2] Bozo il clown era un personaggio in franchising, interpretato a Los Angeles da Willard Scott.[2] Quando lo spettacolo fu annullato, Scott fu assunto per rappresentare la nuova mascotte di McDonald’s, Ronald McDonald, nei primi tre spot televisivi che includevano il personaggio, nel 1963. Il personaggio venne poi diffuso in tutto il resto degli Stati Uniti grazie ad una campagna pubblicitaria.[2] Per accompagnare Ronald è stata sviluppata un’intera truppa di personaggi usciti da “McDonaldland”: si sono potuti vedere dei personaggi somiglianti a degli hamburger e altri senza una forma particolare. Nel 1966, McDonald divenne portavoce ufficiale della catena.[2]

Collegato alla formula dell’Happy meal che offre dei gadget in plastica, il pagliaccio Ronald è riuscito ad attirare e a fidelizzare numerose generazioni di bambini, divenuti poi da adulti dei consumatori abituali nei ristoranti McDonald’s. Negli Stati Uniti, circa il 96% dei bambini conosce il personaggio di Ronald McDonald, e ciò lo rende più popolare di Babbo Natale. È anche uno degli argomenti del film Super Size Me sugli effetti nefasti dei fast food: in una delle scene del film Morgan Spurlock mostra ritratti di Gesù, George W. Bush e Ronald McDonald a dei bambini, chiedendo loro di riconoscerli, e alla fine dell’intervista constaterà che i bambini riconoscono molto più facilmente il clown di McDonald’s. Nel 1988, l’apparizione di questo personaggio nel film Il mio amico Mac gli fece conquistare un Razzie Awards come peggior attore esordiente dell’anno.

Facebook Twitter Email

Ottimizzazione Siti Web | Guida Per Ottimizzare un Sito

Ottimizzazione web.

Tutte le risposte SEO alle tua domanda “Perché non riesco a ottimizzare il mio sito web?”

Sei stanco di guide fai da te all’ottimizzazione che ti fanno perdere tempo? Anche io.

Ecco perché ho scritto questa guida per un’ottima ottimizzazione.

Se il tuo sito non si ottimizza per le keyword che ti interessano, fai estrema attenzione a quello che stai per leggere. Può fare la differenza per te, per il tuo sito e, sopratutto, per i tuoi soldi e il tuo tempo.

Se poi il tempo è la priorità assoluta e non ne hai neppure per leggere questo articolo dal titolo “Ottimizzare un sito web – Guida per un’ottima ottimizzazione.” scritto da un seo specialist copywriter, (guarda caso, proprio quello di cui hai bisogno) puoi contattarmi subito a lucabartoli@gmail.com senza perdere neppure i minuti di lettura richiesti da questa pagina.

Se non vai così di fretta, buona lettura.

Quanto vale un sito senza ottimizzazione?

ottimizzazione siti web

Hai deciso di aprire un sito?

Hai registrato un dominio? Magari col tuo nome e cognome o col nome della tua azienda?

Hai pagato un webmaster (o una web agency) perché te lo facesse come piace a te? (Tieni presente che è possibile che abbia semplicemente adattato un template già fatto, vendendotelo come “realizzato su misura per te“. Ma è possibile che abbia creato davvero una “cosa su misura per te”, senza tener presente la seo, quindi per essere indicizzata e ottimizzata incontrerà tanta di quella resistenza che ti farà maledire questa decisione).
Magari, invece, ti sei rivolto a dei professionisti seri e capaci. Te lo auguro…

Hai scattato tu le foto o hai chiesto a un professionista di farlo oppure ne hai acquistate da banca immagine o, magari, hai rubato immagini da google ignorando la scritta “le immagini potrebbero essere soggette a copyright“… Il tutto per accompagnare e raccontare i tuoi prodotti o servizi?

Ti sei sbattuto a scrivere le varie pagine del sito, impegnandoti particolarmente nella “Chi siamo” (probabilmente la meno letta), oppure hai rubato qua e là i testi da siti concorrenti e da chi fa più o meno le stesse cose che fai tu o magari ti sei affidato a un professionista, tipo un copywriter freelance?

Hai fatto praticamente tutto, il tuo sito è pronto, prontissimo.

Eppure non hai la casella email zeppa di richieste di preventivo e contatti di clienti che non vedono l’ora di riempirti di ordini o di fissare appuntamenti.

E nonostante tu abbia messo il tuo telefono ben in evidenza nella pagina Contatti (metti che qualcuno nel 2018 non sappia come si mandano le email…) il telefono, dicevamo, non squilla in continuazione… Sei andato pure a controllare se, per sbaglio, lo avessi scritto male, dì la verità… Purtroppo no, era giusto. Eppure continua a non squillare, oltre alle mail che non arrivano… al massimo, qualche volta, ti contatta un potenziale fornitore. Ma clienti, quelli non se ne vedono all’orizzonte…

Ora la smetto, giuro. Non voglio continuare a punzecchiarti, già ti girano perché dietro al tuo sito hai già perso un sacco di tempo e pure dei soldi.
Oddio ho già scritto “soldi” due volte, tre con questa. Devo essere proprio una persona materiale. Ma, ti assicuro, che bisogna esserlo per rispondere alla domanda “Quanto vale un sito non ottimizzato?”

Comunque la risposta è “Niente”, anzi “Meno di niente”. Nel senso proprio di una perdita: soldi (cavolo! l’ho scritto un’altra volta) buttati via e che continueranno a volare via finché non ti decidi a ottimizzare il tuo sito.

Ebbene sì, oggi non basta avere un sito per prima coprire le spese e poi guadagnare, devi appunto ottimizzarlo.

“Il mio webmaster/La mia webagency ha detto che basta aspettare e l’ottimizzazione verrà da se.”

Se è passato qualche mese, le possibilità sono due:

a) il tuo fornitore si è fatto pagare subito per l’ottimizzazione, allora hai a che fare con una persona disonesta;

b) ha detto che aspetta che il tuo sito raggiunga la prima pagina per farsi pagare, allora non capisce un c*zzo di motori di ricerca e/o è rimasto agli albori di internet, quando i siti erano pochi e anche scegliendo un webmaster qualsiasi (o una webagency del c*zzo) potevi raggiungere la prima pagina;

Tra disosnesti e incompetenti, onestamente, non so cosa sia peggio. A ogni modo, se vuoi continuare ad aspettare, potresti farlo in eterno. Quindi, visto che hai tempo da buttare, tanto vale che continui a leggere.
Oppure scrivimi subito a lucabartoli@gmail.com

Cosa significa ottimizzare o ottimizzazione di un sito web?

Non sono un gran fan delle definizioni, ma di Wikipedia sì. E l’enciclopedia libera sostiene che

Con il termine ottimizzazione (in lingua inglese Search Engine Optimization, in acronimo SEO) nel linguaggio di internet si intendono tutte quelle attività volte ad ottenere la migliore rilevazione, analisi e lettura del sito web da parte dei motori di ricerca attraverso i loro spider, al fine di migliorare (o mantenere) un elevato posizionamento nelle pagine di risposta alle interrogazioni degli utenti del web.

In poche parole ottimizzare un sito significa far sì che più utenti possibile lo trovino quando fanno le loro ricerche. Che è poi il motivo per cui stai leggendo questa pagina e continui a farlo nonostante ti abbia punzecchiato più volte e quanto ho scritto fin ora più o meno già lo sapevi. Vediamo di ripagare questa tua fiducia con qualche risposta che ti aspetti meno.

Differenza tra ottimizzazione e indicizzazione.

“Il suo sito è già stato indicizzato da Google! Col tempo vedrà che salirà di posizione. Fanno XXX euro.” Se il tuo webmaster/la tua webagency ti ha detto così e tu l’hai pagato/a, ringrazialo/a. Ti ha dato una lezione che vale per tutta la vita dal titolo “Quanto costa l’ignoranza.”

“Ottimizzare un sito” e “Indicizzare un sito” sembrano, ma non sono la stessa cosa.
Oltretutto un sito solitamente si indicizza da solo, anzi per essere corretti sono i motori che lo indicizzano. Basta che il tuo webmaster non abbia messo dei comandi tipo “noindex” che scoraggia i motori di ricerca a registrare nella propria memoria la presenza del tuo sito, e vedrai che il tuo sito è stato indicizzato.

Se non mi credi, fai questa ricerca sul Google. Cerca:
site:www.nomesito.dominio
Dove per dominio intendo .it, .com e punto quello che ti pare…

indicizzare un sito web

Vedrai che un tot di pagine sono state indicizzate, forse più di quante ne abbia il tuo sito stesso. Il problema è che quando fai le tue ricerche (magari falle in modalità anonima per essere sicuro che non siano influenzate dalle tue visite precedenti) il tuo sito non esce.

Consolati, magari, esce in esima posizione e tu non te ne rendi conto perché ti stanchi prima.

Con che strumenti si misura l’ottimizzazione di un sito?

Se il tuo webmaster ti ha detto “E poi ho installato anche Google Analytics che permette di monitorare il traffico” e ha aggiunto “...e l’ottimizzazione del sito“, prepara una mazza chiodata e progetta di fargli visita nel cuore della notte.

Scherzi a parte, Google Analytics offre dati per analizzare il numero di visitatori e il loro comportamento. Punto. Non è lo strumento giusto per monitorare ottimizzazione di un sito, ma neppure la sua indicizzazione. Anche se è di Google.

La grande G, a questo scopo, offre Google Search Console (altrimenti conosciuto come Webmaster Tools). Calcola che se il tuo fornitore non te l’ha installato o, peggio, non lo conosce, è ufficialmente giunto il momento di cambiare fornitore.

Google Search Console offre dati molto interessanti.

motori di ricerca ottimizzazione

  • click ricevuti dalle ricerche Google;
  • impressioni del tuo sito tra le ricerche di Google;
  • CTR ovvero il rapporto tra impressioni/click;
  • posizione media;

Tutto questo sia per il sito in generale, sia per le singole keyword.

Inoltre ti offre altri dati importanti come:

  • i link che rimandano al tuo sito;
  • lo stato dell’indicizzazione;
  • eventuali errori;
  • metriche relative alla scansione;

indicizzazione sito web

Nonostante questi dati siano fondamentali, non sono sufficienti a dirti quanto è ottimizzato il tuo sito.

Per questo puoi usare www.whatsmyserp.com/serpcheck.php che ti permette di testare fino a 20/25 keyword alla volta, a livello globale o locale. Se hai un sito in italiano, ad esempio, ti conviene testare tutto indicando Italia (google.it).
In alternativa ti segnalo (se whatsmyserp.com fa le bizze, come fa ultimamente) https://www.serplab.co.uk/ dal funzionamento analogo, con meno limiti circa le keywords ma produce grafici dell’evoluzione meno carini.

miglior ottimizzazione siti web

Tieni presente che:

“se non sei in prima pagina (Curr <11) è molto dura tu riesca a fare business con il tuo sito,
se non sei neppure in seconda (Curr <21) è difficile anche ricevere visite,
se non sei neppure in terza (Curr <31), semplicemente non esisti.”

Quanto tempo è necessario per ottimizzare un sito?

“Seo una botta e via”? No, grazie.

Personalmente, ritengo che chi propone di ottimizzare un sito con formule “one shot” o “una tantum” sia un disonesto o un ignorante totale. Ma per esperienza non esistono professionisti ignoranti, al massimo esistono “professionisti improvvisati” (tipo un webmaster che si dà toni da seo specialist). Ma, se nell’improvvisarsi assicura dei risultati, per me rientra nella categoria disonesti.

A mio modestissimo parere, un progetto di ottimizzazione serio dura minimo 6 mesi con verifica mensile dei risultati raggiunti, valutazioni, eventuali modifiche della strategia e chi più ne ha più ne metta.

è più facile indicizzare un sito esistente o uno nuovo?

Già sul finire del ‘900 la verginità non era più considerata un valore. Anzi.
Google è nato nel 1997 e non è solo figlio del suo tempo, ma considera proprio negativamente la verginità/novità di un sito. Sì hai letto bene: un “sito nuovo”, cioè un nuovo url appena registrato con sopra un sito fiammante, bellissimo, stupendo, responsive ecc per il principale motore di ricerca (come per i suoi fratelli), a parità di altri fattori, vale meno di un sito vecchio e brutto, magari fermo da anni.

L’anzianità è un valore per i motori di ricerca, o come lo sintetizzo io
“A Google piacciono le cougar  e impazzisce per le granny”.

Questo ha una spiegazione pratica pratica: i motori di ricerca pensano agli utenti (non hai webmaster, alle web agency e neppure ai proprietari dei siti) e li tutelano siti “improvvisati” (su cui magari qualcuno sta facendo una campagna seo “one shot”). I siti nuovi prima di raggiungere una posizione di rispetto devono meritarsi una certa credibilità.

Quindi se hai un sito vecchio, registrato da anni, caduto in rovina e vuoi ripartire con un sito nuovo fiammante, cambiare l’indirizzo è la più grande c*zzata che potresti fare. Potrei consigliarti la cosa solo in rarissimi casi di penalizzazione per tecniche SEO scorrette, ma parliamo dello 0,00001% dei casi. Nella stragrande maggioranza dei casi, se hai un sito vecchio, su cui non hai mai fatto SEO, nelle mani giuste può valere tantissimo. 

Se poi il tuo fornitore attuale (webmaster, web agency o web amico) ti ha detto che grazie a un redirect non “perderai nulla”, mira il centro del suo naso e colpiscilo con tutta la forza che hai. Tu non sai perché, ma lui sì. E se non lo sa, deve imparare.

Come si ottimizza un sito web?

Considerando che il titolo della pagina è “Ottimizzazione Siti Web | Guida Per Ottimizzare un Sito.” mi sembra anche giunto il momento di porre e rispondere a questa domanda. Non lo farò con una definizione da manuale, ma con un’approssimazione abbastanza comprensibile. Vedi sto ottimizzando il tuo tempo e latua attenzione…

Nella pratica, quando parliamo di ottimizzazione parliamo di due cose diverse e complementari:

  • Ottimizzazione interna: di cui l’aspetto principale sono i testi delle pagine, i metatag e tutto quello che passa per buone pratiche di seo copywriting;(solitamente competenza di un seo copywriter)
  • Ottimizzazione esterna: ovvero tutto quello che, all’esterno del sito, si può fare per renderlo più interessante per i motori di ricerca (solitamente competenza di un seo specialist) che quindi decideranno farlo apparire in alto nei loro risultati. Qui parliamo di link building o come lo chiamo io “seo content marketing” (se clicchi, calcola che l’articolo è abbastanza datato);

SEO copywriter + SEO specialist = SEO specialist copywriter

Per usare una metafora: con l’ottimizzazione interna si rende il sito aerodinamico e con quella esterna lo si spinge più forte che si può per fargli prendere velocità. O il volo, se chi te lo ottimizza è veramente bravo.

Quanto pesano nell’Ottimizzazione  i fattori interni e quanto quelli esterni?

Qui andiamo sul tecnico, quindi devo smettere di scrivere cazzate. E se le voglio continuare a scriverle devo sostanziarle, o almeno giustificare, o almeno citare qualcuno più credibile di me. Eccolo.

ottimizzazione google

Questo grafico è il risultato delle stime dei 72 principali esperti di SEO del mondo sul peso dei singoli fattori. Riassumendolo i fattori interni pesano per circa il 15% mentre quelli esterni su cui un professionista può agire tra il 42% e il 49%
Il resto dipende dalle performance del sito, dal server, dall’host e cose simili.

Per onestà ti ho parlato di “stime” perché nessuno, né i migliori seo specialist del mondo, né tanto meno io, sa l’esatta formula dell’algoritmo di Google. E per non sbagliarsi, la grande G la cambia spesso.

Chi può ottimizzare un sito web?

Ti levo subito il dubbio: tu no. Non te la prendere a male, non è il tuo mestiere. A meno che tu non sia un seo copywriter e un seo (specialist/expert) o un seo copywriter specialist come definisco io chi sa fare entrambe le cose. Ma se lo sei, a che scopo arrivare fin qui a leggere?

Quindi se stai leggendo questa guida con l’intento di scoprire i segreti dell’ottimizzazione e applicarli per il tuo sito, sei cascato malissimo.Non ci sono scorciatoie, trucchetti per ottimizzare un sito più velocemente, tecniche oscure e supercazzole seo. Qui trovi solo il prezioso dei consigli, quello che ti farà risparmiare tempo e molto, moltissimo denaro:

Per ottimizzare il tuo sito, affidati a un professionista dell’Ottimizzazione.

In questo modo avrai chiaro quanto ti costa quest’attività (quindi potrai calcolarne il valore e il ritorno) e non ruberai tempo alla tua attività principale. Se fai da solo, ti preannuncio un fallimento seo, nella migliore delle ipotesi. Ma potresti anche insistere e trascurare la tua attività principale (che poi è il tuo fine, mentre l’ottimizzazione è solo un mezzo).

Se vuoi, posso consigliarti chi ha ottimizzato il mio sito con risultati notevoli (non a caso sei finito su questa pagina) e quelli di chi mi ha chiesto consiglio fino a oggi con risultati anche migliori, scrivimi pure a lucabartoli@gmail.com

Quanto costa l’Ottimizzazione di un sito?

A parere mio, un listino standard è contrario all’idea stessa di “ottimizzazione” che per me è una sorta di mix tra efficacia ed efficienza.
In teoria, i fattori che influenzano il costo di un progetto di ottimizzazione sono per lo più:

  • la situazione attuale;
  • l’intervento necessario (fattori interni e/o esterni);
  • il numero di keyword su cui si desidera ottimizzare il sito;
  • la competitività delle serp;
  • il potenziale ritorno dell’investimento;

Ma spesso a guidare il tutto è il budget disponibile.
Basta chiarire, da subito, che investimento seo e risultati seo sono più che direttamente proporzionali e sotto una certa cifra al mese (per almeno 6 mesi) tanto vale trovare altre forme di promozione.

SEO low budget = low results.

Un professionista onesto si riconosce dalla chiarezza.

Come scegliere il professionista che può ottimizzare il tuo sito.

Tu andresti mai da un dietologo grasso?
Seguiresti i consigli di un personal trainer che fisicamente lascia molto a desiderare?
Andresti mai da uno psicologo fuori di testa?

Io no. Magari i miei sono solo pregiudizi, ma credo che la coerenza conti (per la cronaca, anche i motori di ricerca la pensano come me). Ne deriva che se è un vero “esperto di ottimizzazione” non ha bisogno di venirti a cercare.

Se è veramente bravo, sei tu a cercarlo e trovarlo sui motori di ricerca (più o meno come hai fatto con questa pagina) e a chiedergli un preventivo. Diffida quindi da chiunque faccia Push marketing (telefonate, mail non richieste, annunci pubblicitari, ma anche Google Adwords…) se è davvero bravo non gli serve. E se li usa non è abbastanza bravo.

ottimizzazione push pull marketing

Conclusione per “Ottimizzazione Siti Web | Un’Ottima Guida Per Ottimizzare il tuo Sito”.

Penso che si potrebbe riassumere tutto quello che ho scritto con due considerazioni:

  1. Se il tuo sito non è ottimizzato, non vale nulla. Anzi meno di nulla.

  2. Se vuoi ottimizzare il tuo sito, non perdere tempo e chiedi a un professionista SEO.

Per commenti, insulti o consigli, la mia mail è sempre: lucabartoli@gmail.com

Facebook Twitter Email

La Scatola delle Emozioni

La Scatola delle Emozioni

Il primo blog dedicato al cinema strappalacrime.

La Scatola delle emozioni: un’iniziativa Tempo Box, sponsor ufficiale dell’emozione davanti allo schermo.

La Scatola delle Emozioni


Digital Copywriter/SEO COPYWRITER: LUCA BARTOLI
Art Director: Gabriele Goffredo

La scatola delle emozioni.

Per il 2012 Tempo, leader del mercato dei fazzoletti, punta sul formato meno utilizzato in Italia: i fazzoletti in scatola. Obiettivo è aiutare il pubblico italiano a familiarizzare con questa nuova tipologia di prodotto.

L’idea prevede il presidio, attraverso la produzione di contenuti ottimizzati con tecniche di seo copywriting, di uno degli aspetti più importanti della cultura italiana: l’emozione.

Nasce così, La scatola delle emozioni, un’iniziativa che vede Tempo Box nella veste di sponsor ufficiale dell’emozione davanti allo schermo. Fulcro del progetto è un blog, costantemente aggiornato, attorno a cui sono state create una serie di pagine social. A ispirare la produzione dei contenuti è stata una sfida. Quella di raccontare le emozioni davanti allo schermo suscitate, ogni giorno, da un nuovo film strappalacrime.

Per firmare ogni post e dare un volto al blog, l’agenzia ha ideato un personaggio: CristinaCry per gli amici.

L’originalità della sfida e il modo estremamente intimo di Cristina di raccontare le pellicole, rendono da subito La scatola delle emozioni un blog unico. Diverso da qualunque altro, anche a livello grafico.

Il risultato è un’operazione in cui il prodotto gioca un ruolo di assoluto primo piano, diventando l’unità di misura dell’emozione di ogni film. Il frutto di questo mix tra cinema ed emozione è premiato dagli utenti con tantissime viste e apprezzamenti sui social network: commenti, condivisioni, retweet e oltre 10.000 “mi piace”.

Anche i motori di ricerca apprezzano l’originalità della Scatola delle emozioni, assegnandole le primissime posizioni per le keywords più rilevanti.

Ma La scatola piace anche agli altri bloggers che la raccontano, la linkano, la fanno scoprire ai propri lettori. Contribuendo così al successo dell’operazione. Un successo che va oltre la rete con un considerevole aumento di vendite di Tempo Box, nonostante il trend negativo del settore.

Facebook Twitter Email

Carnevale di Viareggio

Carnevale di Viareggio 2011.

Il Carnevale dei record.

Piattaforma di content marketing sviluppata da un seo specialist copywriter.

Il Carnevale di Viareggio 2011 tra storia e attualità.

La Fondazione del Carnevale di Viareggio svolge da sempre attività e destina risorse allo scopo di promuovere e sostenere la realizzazione Carnevale di Viareggio.
Nel 2011 il nuovo presidente Alessandro Santini, al suo primo Carnevale alla guida della Fondazione, decide che è giunto il momento di riavvicinare alla manifestazione le fasce più giovani della popolazione, coinvolgendo nella promozione chi conosce il target, le sue abitudini e i suoi canali di informazione e intrattenimento.
Soluzione
Trattare il Carnevale di Viareggio come un punto di ritrovo per il target. Come se la manifestazione fosse un locale, una festa, una discoteca in cui incontrarsi nel weekend e di cui parlare durante tutta la settimana reincontrando online chi ha condiviso ore di musica e divertimento.
Si è deciso così di riattualizzare (adattandola alla manifestazione) una delle strategie di presidio della rete e dei social media di maggior successo nel mondo dei locali da ballo (Bussola Versilia 2007 – 2011).
Nasce così il progetto Carnevale di Viareggio 2.0

Carnevale di Viareggio 2.0

seo social carnevale di viareggio

Realizzazione

Nel periodo tra il 1° gennaio e la fine di marzo 2011 il progetto ha visto come elemento centrale un blog http://blog.ilcarnevale.com/, posizionato organicamente (attraverso pratiche di ottimizzazione web) per le principali chiavi di ricerca legate alla alla città e alle manifestazioni carnevalesche in generale.

Il visitatori del blog venivano poi “fidelizzati” ai contenuti del blog attraverso i social network coinvolti (www.Facebook.com/Burlamacco1930, www.YouTube.com/burlamacco1930 e twitter.com/burlamacco1930) e invitati a condividere sulla pagina Facebook i propri contributi, principalmente foto e video realizzati durante la manifestazione.
Visto il successo dell’iniziativa e per generare viralità è stato creato un concorso che dopo alcuni mesi ha incoronato, con premi simbolici (gadget della Fondazione), la foto che riceveva più “Mi piace” tra quelle condivise in bacheca e il video più visto tra quelli ripubblicati sul canale YouTube del progetto.

Risultati Carnevale di Viareggio 2.0

Web

Senza l’utilizzo di traffico pay-per-click, nel periodo dell’attività il blog ha raggiunto quasi 45.000 visite e ha superato quota 148.000 visualizzazioni per una media di 3,33 pagine e 1 minuto e 22 secondi a visita.

Visite blog Carnevale ViareggioCome auspicabile, il blog ha raggiunto i suoi massimi in corrispondenza dei corsi mascherati, andando a sfiorare le 10.000 visualizzazioni in un solo giorno.

Visualizzazioni blog Carnevale Viareggio

Visite e visualizzazioni che hanno creato un canale di informazione ed engagement ulteriore e sono andate a sommarsi a quelle del sito ufficiale del Carnevale di Viareggio, rimasto comunque attivo.

Social

I “Mi piace” spontanei dei visitatori del blog, aggregati intorno alla pagina Facebook, sono andati costituire la più grande commuty online dedicata al Carnevale di Viareggio, superando le altre create spontaneamente dagli utenti negli anni precedenti, senza l’ausilio di Facebook Ads e senza procedere alla chiusura di altre pagine non ufficiali.

blog Carnevale ViareggioIl successo della pagina ha conferito alle iniziative della Fondazione un eco mai avuto prima.

Facebook Carnevale Viareggio

I contenuti del canale YouTube, creato alla vigilia dell’edizione 2011, sono stati visualizzati 370.000 volte.
YouTube Carnevale Viareggio

Offline

Durante il periodo dell’attività, la terza sfilata con oltre 325.000 spettatori paganti ha superato ogni record precedentemente raggiunto dal Carnevale di Viareggio.
Primato preannunciato a mo’ di sfida per giorni dal blog e dai social media coinvolti.
record carnevale viareggio



SEO Specialist Copywriter & Social media manager: Luca Bartoli
Agenzia: Freelance
Cliente: Fondazione del Carnevale di Viareggio
Prodotto:Carnevale 2011

Facebook Twitter Email

Black Friday Bennet

 Black Friday Bennet 2018.

Da Bennet il Black Friday è l’occasione per organizzare una grande operazione: i Black Days. 4 giorni di convenienza da vivere. Una operazione di gamification, articolata in 4 missioni, per raggiungere gli obiettivi di spesa e di risparmio assegnati.

Fase teaser – prima del Black Friday

Instore

operazione black days black friday

Post Facebook & Video

Operazione Black Days

Occhi aperti e orecchie spalancate, passo. Una grande operazione #TopSecret è in arrivo, passo. Solo da #Bennet, passo e chiudo. #UnaSpesaDaVivere

Pubblicato da Bennet su Giovedì 16 novembre 2017

Occhi aperti e orecchie spalancate, passo. Una grande operazione #TopSecret è in arrivo, passo. Solo da #Bennet, passo e chiudo. #UnaSpesaDaVivere

L’operazione #BlackDays si avvicina. Preparatevi: sarà uno scontro all’ultimo #sconto. #UnaSpesaDaVivere

Pubblicato da Bennet su Lunedì 20 novembre 2017

L’operazione #BlackDays si avvicina. Preparatevi: sarà uno scontro all’ultimo #sconto#UnaSpesaDaVivere

L’operazione #BlackDays si avvicina: 4 missioni da superare, 4 obiettivi da raggiungere e buoni sconto del 22% da…

Pubblicato da Bennet su Martedì 21 novembre 2017

L’operazione #BlackDays si avvicina: 4 missioni da superare, 4 obiettivi da raggiungere e buoni sconto del 22% da conquistare. Cliccate per scoprire i dettagli, missione per missione. Regolamento completo su http://bit.ly/BlackDaysBennet #UnaSpesaDaVivere

L’operazione #BlackDays inizia #Venerdì24Novembre, in occasione del #BlackFriday. Ecco la missione 0: perlustrate palmo…

Pubblicato da Bennet su Mercoledì 22 novembre 2017

L’operazione #BlackDays inizia#Venerdì24Novembre, in occasione del Black Friday. Ecco la missione 0: perlustrate palmo a palmo i reparti #Elettro, #Teleria, #Casalinghi,#Brico, #Abbigliamento, #Calze, #Collant,#Calzature, #Pantofole e #Intimo per scoprire i prodotti più interessanti. Regolamento completo suhttp://bit.ly/BlackDaysBennet #UnaSpesaDaVivere

#EspertiBennet sta per cominciare l’operazione #BlackDays, ci ricevete? Ascoltate il messaggio della ricetrasmittente, uno sconto forte e chiaro vi aspetta. #UnaSpesaDaVivere

Pubblicato da Bennet su Mercoledì 22 novembre 2017

#EspertiBennet sta per cominciare l’operazione#BlackDays, ci ricevete? Ascoltate il messaggio della ricetrasmittente, uno sconto forte e chiaro vi aspetta. #UnaSpesaDaVivere

Fase reveal – dal Black Friday

Instore

Radio

SFX: la voce è trattata per evocare una comunicazione alla ricetrasmittente

SPK: A tutti gli esperti Bennet, passo.
A tutti gli esperti Bennet, passo.
Sta per iniziare l’operazione Black Days, passo.
4 giorni e 4 missioni per conquistare buoni sconto e sconti immediati del 22%, passo.
Da venerdì, procederemo attraverso i reparti elettro, casa, abbigliamento e concluderemo la nostra avanzata al bennetdrive, passo.

Se non vi accontentate di un solo Black Friday,

preparatevi a una scontro all’ultimo sconto, passo e chiudo.

Bennet. Una spesa da vivere.

Post Facebook & Video

Black Days Bennet: Missione 1

Pronti, attenti, via! L’operazione #BlackDays inizia domani. Solo #Venerdì24Novembre, per ogni acquisto al reparto #Elettro, vi restituiamo il 22% del valore in #BuoniSconto per la vostra prossima spesa di almeno 50€ dal 28/11 al 10/12. Solo per i titolari di carta #BennetClub. #BlackFriday Regolamento completo su http://bit.ly/BlackDaysBennet #UnaSpesaDaVivere

Pubblicato da Bennet su Giovedì 23 novembre 2017

Pronti, attenti, via! L’operazione #BlackDays inizia domani. Solo #Venerdì24NovembreBlack Friday, per ogni acquisto al reparto #Elettro, vi restituiamo il 22% del valore in #BuoniSconto per la vostra prossima spesa di almeno 50€ dal 28/11 al 10/12. Solo per i titolari di carta #BennetClub. Regolamento completo su http://bit.ly/BlackDaysBennet#UnaSpesaDaVivere

Black Days Bennet – Missione 2

L’operazione #BlackDays è appena iniziata, ma è già il momento di prepararsi a una nuova missione. Solo domani, #Sabato25Novembre, per ogni acquisto ai reparti #Teleria, #Casalinghi e #Brico, vi restituiamo il 22% del valore in #BuoniSconto per la vostra prossima spesa di almeno 50€ dal 28/11 al 10/12. Solo per i titolari di carta #BennetClub. #BlackSaturday Regolamento completo su http://bit.ly/BlackDaysBennet #UnaSpesaDaVivere

Pubblicato da Bennet su Venerdì 24 novembre 2017

L’operazione #BlackDays è appena iniziata, ma è già il momento di prepararsi a una nuova missione. Solo domani, #Sabato25Novembre, per ogni acquisto ai reparti #Teleria#Casalinghi e #Brico, vi restituiamo il 22% del valore in #BuoniSconto per la vostra prossima spesa di almeno 50€ dal 28/11 al 10/12. Solo per i titolari di carta #BennetClub#BlackSaturday Regolamento completo su http://bit.ly/BlackDaysBennet #UnaSpesaDaVivere

Black Days Bennet – Missione 3

I #BlackDays e la nostra avanzata continuano. Solo per domani, #Domenica26Novembre, per ogni acquisto ai reparti #Abbigliamento, #Calze, #Collant, #Calzature, #Pantofole e #Intimo, vi restituiamo il 22% del valore in #BuoniSconto per la vostra prossima spesa di almeno 50€ dal 28/11 al 10/12. Solo per i titolari di carta #BennetClub. #BlackSunday Regolamento completo su http://bit.ly/BlackDaysBennet #UnaSpesaDaVivere

Pubblicato da Bennet su Sabato 25 novembre 2017

#BlackDays e la nostra avanzata continuano. Solo per domani, #Domenica26Novembre, per ogni acquisto ai reparti #Abbigliamento#Calze#Collant#Calzature#Pantofole e #Intimo, vi restituiamo il 22% del valore in #BuoniSconto per la vostra prossima spesa di almeno 50€ dal 28/11 al 10/12. Solo per i titolari di carta #BennetClub#BlackSunday Regolamento completo su http://bit.ly/BlackDaysBennet#UnaSpesaDaVivere

Black Days Bennet – Missione finale

Siamo arrivati all’ultima decisiva missione. Solo domani, #Lunedì27Novembre, per ogni acquisto #bennetdrive, ordinato e ritirato in giornata, vi restituiamo il 22% del valore in #BuoniSconto per la vostra prossima spesa di almeno 50€ dal 28/11 al 10/12. Solo per i titolari di carta #BennetClub. #CyberMonday Regolamento completo su http://bit.ly/BlackDaysBennet #UnaSpesaDaVivere

Pubblicato da Bennet su Domenica 26 novembre 2017

Siamo arrivati all’ultima decisiva missione. Solo domani, #Lunedì27Novembre, per ogni acquisto #bennetdrive, ordinato e ritirato in giornata, vi restituiamo il 22% del valore in #BuoniSconto per la vostra prossima spesa di almeno 50€ dal 28/11 al 10/12. Solo per i titolari di carta #BennetClub#CyberMonday Regolamento completo su http://bit.ly/BlackDaysBennet #UnaSpesaDaVivere

COPYWRITER: LUCA BARTOLI
ART DIRECTOR: Viola Trentin
AGENZIA PUBBLICITARIA: Gruppo DDB
CLIENTE: Bennet
Iniziativa: Operazione Black Days (Black Friday)
Unconventional

Facebook Twitter Email

Audi Social

Audi Italia social media.

Pagine Facebook Audi Italia, Twitter e Instagram.

Lunedì 8 Novembre

Audi Italia Facebook

Nuova #AudiA8 ridefinisce gli standard anche nel comfort. Esplora i suoi interni e immagina il nuovo modo di viaggiare con le luci puntate sul futuro. #ForgetTheCar #AudiIsMore #ArtificialIntelligence

Pubblicato da Audi Italia su lunedì 6 novembre 2017

Nuova #AudiA8 ridefinisce gli standard anche nel comfort. Esplora i suoi interni e immagina il nuovo modo di viaggiare con le luci puntate sul futuro.
#ForgetTheCar #AudiIsMore #ArtificialIntelligence

Twitter

#ForgetTheCar. #AudiIsMore. Preparati a un nuovo modo di viaggiare con #AudiA8.

Instagram

Con le sue innovative tecnologie e i sistemi di assistenza alla guida nuova #AudiA8 sarà la prima vettura al mondo in grado di leggere la strada e gestire in autonomia partenze, accelerazioni, sterzo e freni. Sei pronto a lasciare che sia lei a guidare te?
#ForgetTheCar #AudiIsMore#ArtificialIntelligence

Martedì 7 novembre

Facebook

Tutto il nostro mondo ha una sola origine: la pista. #AudiSport #LeagueOfPerformance Pic by Auditography – Unique Audi photography

Pubblicato da Audi Italia su martedì 7 novembre 2017

Tutto il nostro mondo ha una sola origine: la pista.#AudiSport #LeagueOfPerformance Pic by Auditography – Unique Audi photography

Twitter

https://twitter.com/AudiIT/status/927907522723438592

Ogni volta che progettiamo una vettura #AudiSport non ci fermiamo ai limiti del possibile, vogliamo superarli. @auditography

Instagram

#BornOnTheTrack#BuiltForTheRoad, la nuova #AudiRS5 è pronta a esprimere le sue tre anime sulla strada: potenza, eleganza e sportività. E tu sei pronto per lei? #AudiSport#LeagueOfPerformance Pic by @auditography

Mercoledì 8 Novembre

Facebook

Tecnologia innovativa, prestazioni sportive e intelligenza artificiale. Nuova #AudiA7 racchiude e racconta l’evoluzione del marchio Audi: pura avanguardia. #AudiIntelligentAssistance

Pubblicato da Audi Italia su Mercoledì 8 novembre 2017

Tecnologia innovativa, prestazioni sportive e intelligenza artificiale. Nuova #AudiA7 racchiude e racconta l’evoluzione del marchio Audi: pura avanguardia. #AudiIntelligentAssistance

Twitter

Instagram

Eleganza e sportività s’incontrano lungo le linee perfette di nuova #AudiA7. Tanto esteticamente curata quanto intelligente con #AudiIntelligentAssistance, la tecnologia così avanzata da riuscire a semplificare la vita dell’uomo.

Giovedì 8 novembre

Facebook

Cambiano le strade, le città, gli sfondi e cambiamo anche noi, ma lei resterà sempre la tua Audi. Condividi la sua foto aggiungendo #LaMiaAudi. I migliori scatti saranno ripubblicati sulla nostra pagina.

Pubblicato da Audi Italia su giovedì 9 novembre 2017

Cambiano le strade, le città, gli sfondi e cambiamo anche noi, ma lei resterà sempre la tua Audi. Condividi la sua foto aggiungendo #LaMiaAudi. I migliori scatti saranno ripubblicati sulla nostra pagina.

Twitter

 

Pubblica la foto dei tuoi #QuattroAnelli e aggiungi #LaMiaAudi. Potrebbe essere condivisa ufficialmente da Audi Italia.

Instagram

Molto più di una semplice scelta. Esprimi il tuo legame con Audi in una foto e mostraci i tuoi #QuattroAnelli. Aggiungi #LaMiaAudi e diventa protagonista sulla nostra pagina.

Venerdì 10 novembre

Facebook

Il fine settimana si avvicina. Quali sono i tuoi programmi? Ovunque ti porti la strada, raggiungi la tua meta nel segno…

Pubblicato da Audi Italia su venerdì 10 novembre 2017

Il fine settimana si avvicina. Quali sono i tuoi programmi? Ovunque ti porti la strada, raggiungi la tua meta nel segno della performance, della sportività, dello stile e del rispetto. #AudiSport Auditography – Unique Audi photography

Twitter

https://twitter.com/AudiIT/status/929021168660701184

Pronti, partenza, via! Dove ti porterà la tua #Audi questo #FineSettimana? @auditography

https://www.instagram.com/p/BbUkTnDhPOK/?hl=it&taken-by=audi_italia

Lei è pronta a scalare le vette della performance e tu? Dove ti porterà il tuo cuore #AudiSport questo #FineSettimana? #AudiR8 📸 @auditography

DIGITAL & Automotive copywriter: LUCA BARTOLI
ART DIRECTOR: DOmenico Prestopino
Agenzia: Verba
Cliente: Audi Italia
Social Media Manager: Andreose Francesco

Facebook Twitter Email

Content Marketing

Dal content marketing al “seo content marketing”.

Scopri perché è il modo migliore per ottimizzare un sito.

Se stai pensando di utilizzare il content marketing per promuovere il tuo marchio o la tua azienda, innanzitutto ti faccio i miei complimenti: sei sulla strada giusta per battere i tuoi concorrenti in temini di business e per assicurarti un vantaggio attraverso i motori di ricerca. A questo punto puoi, leggerti l’articolo che segue – spero sia di tuo gradimento e che ti offra una risposta ai tuoi “content marketing cos’è?”, “si può fare content marketing in italiano?” – oppure, se vai di fretta, puoi scrivermi a lucabartoli@gmail.com e sarò ben lieto di risponderti personalmente.

Cos’è il content marketing?

content marketing[socialring]

Probabilmente una delle parole più di moda in questo momento sulla rete è content marketing. E sebbene si tratti dell’ultimo trend, l’idea è vecchia, molto più del web.

Definizione di content marketing.

Traduzione da wikipedia:

Content marketing è qualunque forma di marketing che implica la creazione, la condivisione e la pubblicazione di contenuti allo scopo di acquisire clienti. Questo genere di informazioni possono essere presentate attraverso una varietà di formati, incluse notizie, video, video, white papers, e-books, infografiche, case history, guide, domande, articoli di risposta, foto ecc. Il content marketing non è focalizzato sulla vendita (almeno non esplicitamente – annotazione mia), ma sul comunicare e informare consumatori e potenziali clienti. L’idea è di generare business e ispirare fedeltà da parte degli acquirenti attraverso un “consistente e continuo flusso di informazioni di valore”.

“Ok, ma quindi?” – non so te, ma è quello che mi chiedo sempre quando leggo cose del genere – “Come si traduce questa definizione di content marketing in pratica?” In pratica, se operi da un po’ di tempo in settore, se sai fare cose, se hai fatto cose, se hai delle competenze, sei seduto su una miniera d’oro. Ma ancora non lo sai.

Seo e contenuti.

Con il termine SEO (acronimo di Search Engine Optimization) o ottimizzazione (in italiano) si intendono tutte quelle attività finalizzate a migliorare il posizionamento di un sito nei risultati offerti dai motori di ricerca ai loro utenti. E come ben sai, più in alto esci, più visite ricevi (e non ricevono i tuoi concorrenti), più business puoi generare anche se non vendi nulla online. A grandi linee possiamo dividere queste pratiche in due:

  • ottimizzazione onpage (interna al sito), di cui l’aspetto più importante è il seo copywriting;
  • ottimizzazione offpage (all’esterno del sto), di cui l’aspetto più importante è il link building e per cui ti serve un seo specialist;

“Ma Luca, non stavamo parlando di content marketing?” è la domanda che ti può nascere spontanea. Ti rispondo subito: , ne stiamo ancora parlando e il content marketing è il miglior modo di avere link di qualità che spingano il tuo sito, in alto, in alto, molto in alto. Per questo preferisco parlare di…

Seo Content Marketing ovvero “link di qualità”.

seo content marketing [socialring]

Cercando online potresti trovare, o magari hai già trovato, complicate definizioni, roboanti affermazioni e disquisizioni certosine, che ti fanno perdere un sacco di tempo e non ti lasciano nulla. Non ho una personale definizione di seo content marketing, non voglio atteggiarmi a guru del web, voglio farti capire di cosa stiamo parlando, così magari mi contatti per il tuo content marketing. Per farlo ti ripropongo una metafora che ho usato durante una collaborazione con il titolare di un sito che andava a posizionarsi in un’arena molto agguerrita: “…contro tutti gli altri siti, non andremo a combattere solo col nostro. Ma con un arsenale di contenuti”. E questo “arsenale di contenuti” molto probabilmente ce l’hai già in tasca, per questo ti ho scritto prima “sei seduto su una miniera d’oro“. A questo punto, cosa ti serve per iniziare il tuo content marketing? Probabilmente, solo la persona giusta, magari un seo copywriter in grado di sviluppare una strategia di link building efficace… Molto piacere sono Luca, mi stai leggendo da un po’, e questa è la mia email: lucabartoli@gmail.com  A questo punto direi che dovresti avere un’idea di cosa intendo per “seo content marketing” e una serie di domande, relative al tuo caso, al tuo sito, alle keywords che vuoi conquistare e al tuo business. Scrivimi pure, la mia mail è sempre quella sopra. Ti lascio con…

Seo Content Marketing in azione.

Clicca sulle immagini per scoprire case history, obiettivi, soluzioni e risultati ottenuti.

La Scatola delle Emozioni per Tempo Box.

scatole delle emozioni

Il Carnevale più bello del mondo per Il Carnevale di Viareggio.

il carnevale piu bello del mondoLe Primarie del Gusto McFlurry per McDonald’s

primarie del gusto

Gioielli&Bijoux per Pepy&Menta

gioelli bijoux

 

Carnevale 2.0 per il Carnevale di Viareggio

Carnevale Viareggio Social Marketing

Discoteca 2.0 per La Bussola Versilia

Bussola Versilia Network

Come fare seo nel 2017.

Lo zoo di Google con Penguin, Panda, Tiger ecc. ha spaventato tanti esperti seo e sedicenti guru del web, declassandone molti a “ciarlatani della rete”. Ma come si fa a ottimizzazione un sito oggi? Quando lavoro, sia che si tratti di uno dei miei siti sia che si tratta di siti altrui, io seguo costantemente alcuni principi:

  • Il contenuto è e sarà sempre più importante;
  • Semplicità, semplicità, semplicità;
  • Più diversi sono i contenuti, meglio è;
  • La variabile tempo conta, che tradurrei con “troppo, troppo in fretta, puzza”
  • Anche il tuo tempo e il mio contano, principio che va in totale contrasto col precedente e tradurrei con “nessuno ha tempo da perdere”;
  • Non tirare troppo la corda: i link devono essere naturali;
  • I social network conteranno sempre di più;
  • Google non si frega e se lo fai e ti scopre, sei fottuto.
Facebook Twitter Email

Seo copywriting per un Copywriting portfolio

Luca Bartoli, copywriter e seo copywriter.

Obiettivo: dare al mio personale copywriting portfolio il massimo della visibilità.

Mezzi: utilizzo di tecniche avanzate di ottimizzazione + copywriting, link building, content marketing, social marketing ecc.

Risultati.

2° e 3° posizione organica per “copywriter” (appena dopo Wikipedia)

copywriter

2° posizione organica per “copy writer” (appena dopo Wikipedia)

copy writer 1° posizione organica per “seo copywriter

seo copywriter

1° posizione organica per “diventare copywriter

diventare copywriter

1° posizione organica per “italian copywriter

italian copywriter

Facebook Twitter Email

Hot Banner

Hot Club, Hot Banner.

Puntatore – Istituzionale

Sorry, either Adobe flash is not installed or you do not have it enabled

Hot click – Istituzionale

Sorry, either Adobe flash is not installed or you do not have it enabled

Il Piacere dagli occhi a mandorla

Sorry, either Adobe flash is not installed or you do not have it enabled

Cheating Housewife

Sorry, either Adobe flash is not installed or you do not have it enabled

web writer/Direttore creativo: Luca Bartoli
Web developer: Mirco Bompignano, Fabio Gaiazzi

Agenzia web: Forchets digital, Milano
Cliente: SKY
Prodotto: Hot Club
Campagna banner

hot club sky primafila

Facebook Twitter Email

Gioielli & Bijoux Fashion Blog

Gioielli & Bijoux Fashion Blog

Progetto di SEO & content Marketing per il marchio di bigiotteria Pepy&Menta.

Dopo un boom iniziale, il marchio Pepy&Menta ha visto scendere progressivamente il suo fatturato a causa di un numero crescente di me-too. All’epoca dell’inizio del progetto, il sito ufficiale – attivo dal 2006 – non aiutava a contrastare questa tendenza.
pepymenta
Obiettivo
Aumentare la visibilità online del marchio, attirando traffico web e convertendo i visitatori in clienti.
Soluzione

Trasformare il catalogo in un blog, proponendo giorno per giorno i pezzi della collezione, promuovendo lo shopping online e coinvolgendo i fashion blog italiani.

Realizzazione

Dal settembre 2011 a marzo 2012 il blog ha proposto i vari pezzi della collezione suddividendoli nelle varie categorie. Ogni articolo a esclusione di alcuni guest post è stato firmato da Barbara Bijoux, blogger e sedicente fan del marchio Pepy&Menta.
gioelli bijoux
I visitatori sono stati  “fidelizzati” ai contenuti del blog attraverso una pagina Facebook www.Facebook.com/GioielliBijoux, da cui erano avvisati a ogni successivo caricamento.

Risultati

Web

Senza l’utilizzo di traffico pay-per-click, già dalle prime settimane il blog ha iniziato a ricevere, a seconda dei giorni, anche 10/20 volte più visualizzazione del sito ufficiale, rimasto comunque attivo.
aumentare visite sitoVisite e visualizzazioni che sono andate a confermarsi e a crescere nel tempo.
risulatati visitatorivisite visualizzazioni sitoIn sintesi:

  • 24.804 Visite
  • 79.698 Visualizzazioni di pagina
  • 3,21 Pagine/Visita
  • 00:01:52 Durata media visita

Visibilità marchio

Grazie alle collaborazioni avviate con vari fashion blog, il marchio ha registato una visibilità mai raggiunta in tutta la sua storia.

farsi conoscere web pubbliche relazioni online pr online reputazione online scambio link aumentare visibilita marchio

Marketing

Dopo l’homepage e la landing page che faceva da menu principale, la pagina dedicata allo shopping online è stata la più cliccata, nonostante fosse possibile ordinare i pezzi anche direttamente via email e contattando il numero di telefono, ripetuto varie volte in ogni singola pagina del sito.

Notevole successo, in ottica B2B, è stato raggiunto dalle pagine dedicate alla richiesta degli articolo all’ingrosso e del catalogo per chiedere il quale era necessario inserire la propria partita IVA.

aumentare visite

SEO

L’attività editoriale, l’attività di pr online e il lavoro di ottimizzazione di fattori on page e off page hanno portato il blog a scalare serp di google.it per keywords anche molto competitive. Competizione testimoniata dalla presenza di numerosi inserzionisti adwords.

1° risultato naturale per “bijoux online”
serp google.it

1° e 2° risultato organico per “bigiotteria 2012”migliorare serp

1° risultato organico per “collane 2012”migliorare posizionamento serp

1° risultato organico per “bigiotteria estate 2012”ottimizzare sito

keywords di ricerca

Social Media Strategist: Luca Bartoli
Blogger: Luca Bartoli
seo copywriter: Luca Bartoli
Agenzia: Freelance
Cliente: Pepy&Menta

Facebook Twitter Email

Bussola Versilia

Bussola Versilia

Piattaforma di content marketing sviluppata per La discoteca della Versilia

Background.
La discoteca Bussola è stato un locale storico della Versilia, noto per aver ospitato a partire dagli anni 60 grandi nomi della canzone italiana, soprattutto Mina, e i big della musica internazionale.
Nel 2007 il locale è stato rilanciato e riposizionato per incontrare un target più giovane.

Obiettivo
Presidiare la rete e social media, ambiti prediletti dal target, attraverso un blog, i suoi contenuti, le sue derivazioni social e l’ottimizzazione del sito web.

Bussola Versilia Blog: www.BussolaVersilia.info

Bussola Versilia

Limiti:

  • Il blog non è il sito ufficiale del locale.
  • L’inidirizzo del blog non può essere pubblicizzato durante la serata e non è presente sui materiali offline: inviti, flyers o locandine
  • Sul blog sono pubblicate foto delle serate e informazioni sulla programmazione reperibili anche altrove.



Soluzione.

Attraverso il posizionamento organico e un ricorso minimo a forme di pay-per-click, il blog è stato messo al centro di una piattaforma orientata a canalizzare traffico dai motori di ricerca (soprattutto per chiavi ad affinità tematicadiscoteche“, “locali“, “locali notturni“, “feste“, “eventi” ecc. e geograficaVersilia“, “Viareggio“, “Forte dei Marmi” e zone limitrofe) e fidelizzare i visitatori attraverso i social network.
Bussola Versilia Network
Parallelamente i visitatori mirati sono continuamente invitati ai prossimi eventi e a contattare la mail e il numero di telefono legati al blog.
Bussola Email

trovare clienti col web

Risultati:

web

Le visualizzazioni quotidiane spesso sono superiori al numero stesso di clienti settimanali che il locale ospita.
blog businessCon un trend crescente nel tempo…
business blog…che stimola l’interesse della rete verso il locale.
Interesse che arriva a superare quello della sua stessa categoria di riferimento.

stimola interesseSocial

Senza investire in Facebook Ads, la pagina legata al blog ha raggiunto e superato i 21.000 “Mi piace” spontanei.

pubblicità su facebookMentre i video del canale Youtube legato al blog, aperto da poco di un anno, hanno superato quota 400.000 visualizzazioni.

pubblicità youtuveOffline
Dal 2007 al 2011 la discoteca Bussola è stata il locale più frequentato della Versilia.




Social Media Strategist
: Luca Bartoli
SEO COPYWRITER: luca bartoli
Content Manager: Luca Bartoli
Community manageR: Luca Bartoli
Agenzia: Freelance
Cliente: Chantal S.r.L.
Prodotto: Bussola Versilia (2007 – 2011)

Facebook Twitter Email

Patata Anni 80

Difendi l’uomo, ferma la natura.

Campagna per l’estinzione della patata anni ’80.

copywriter patata anni 80



Digital Copywriter: Luca Bartoli
Art director: Luca Bartoli
Disegnatore: Sdrella

Facebook Twitter Email