Radio Bennet

Storie di spesa.

Radio Bennet.





Radio Copywriter: Luca Bartoli
Cliente: Bennet

radio bennet

Radio Bennet 30”

Format “Storie di Spesa”
Sogg. Amiche

Sfx: intro da audio logo

Spk ist. Voce maschile, tono entusiasta ma non eccessivamente promozionale.

Bennet presenta: storie di spesa!

SFX: bar

Lei 1 (allarmata): Tragedia: ho graffiato l’auto di Mario.

Lei 2 (risolutiva): Niente panico: cena a base di pesce, una bottiglia di passa-tutto frizzante e inaugura il notte-di-fuoco di pizzo che ti ho regalato…

Lei 1 (sconfortata): Veramente l’ho già usato la settimana scorsa… avevo rovinato la sua camicia preferita.

SFX: le due scoppiano a ridere.

Spk ist.

Da Bennet fare il pieno di vita costa meno.

Bennet. Una spesa da vivere.

Sfx: audio logo

Radio Bennet 30”

Format “Ogni prodotto è un’esperienza”
Sogg. Natale

Sfx: intro da audio logo

Spk ist. Voce maschile, tono entusiasta ma non eccessivamente promozionale.

Bennet presenta: storie di spesa!

Bambina: Caro Babbo Natale quest’anno sono stata bravissimissima.

Mi merito una nuova inseparabile amica di pezza bionda, un nuovo morbidissimo compagno di sonno di peluche e poi… un pony.

Spk ist

Da Bennet fare il pieno di vita costa meno.

Bennet. Una spesa da vivere.

Sfx: audio logo

Radio Bennet 30”

Format “Ogni prodotto è un’esperienza”
Sogg. Sconto 50%

Sfx: intro da audio logo

Spk ist. Voce maschile, tono entusiasta ma non eccessivamente promozionale.

Bennet presenta: storie di spesa!

Donna 1: Quindi: primo cremoso e affumicato e secondo da chef in crosta di sale?

Donna 2 (orgogliosa): Eh sì.

Donna 1: Ma per una cena così, Paolo ti aiuta?

Donna 2: Certo! Resta fuori dalla cucina tutto il giorno.

Le due amiche ridono.

Spk ist

Da Bennet fare il pieno di vita costa meno con lo sconto fino al 50 per cento su oltre 250 prodotti.

Affrettati, la promozione dura fino al 24 dicembre.

Chiusa

Bennet. Una spesa da vivere.

Sfx: audio logo

Radio Bennet 30”

Format “Ogni prodotto è un’esperienza”
Sogg. Sottocosto Natale

Sfx: intro da audio logo

Spk ist. Voce maschile, tono entusiasta ma non eccessivamente promozionale.

Bennet presenta: storie di spesa!

Donna 1: Quindi cosa gli regali per Natale?

Donna 2: 42 pollici di relax sul divano.

Donna 1: Bello! ma se lui ti regala una cosa tipo ore a stirare le sue camice?

Donna 2: Allora ci dormirà anche sul divano!

Spk ist

Da Bennet fare il pieno di vita costa meno con il Sottocosto Natale.
Scopri i prodotti in promozioni su bennet.com

Affrettati, la promozione è valida solo fino al 10 dicembre.

Chiusa

Bennet. Una spesa da vivere.

Sfx: audio logo

Facebook Twitter Email

SEAT Leon

Questo è il momento di vivere ogni momento.

Pubblicità SEAT Leon.

Automotive cOPYWRITER: LUCA BARTOLI
CLIENTE: SEAT
PRODOTTO: Nuova SEAT Leon

Radio

Finalmente è arrivato…
È arrivato il momento di smettere di aspettare, di dire “scusate ci sono anch’io”.
È il momento di alzare il volume.
Di cantare, anche se sei stonato.
E di ballare.
Ti guardano strano? Chissenefrega.
Questo è il momento di partire, anche se non hai una meta.
Nuova SEAT Leon oggi tua a 159 euro al mese con SEAT Senza Pensieri.
TAN 4,50 – TAEG 6,13 salvo approvazione SEAT Financial Services
Scoprila anche domenica e su Seat-Italia.it

Spot tv (Italian transcreation)

Ci Ci sono momenti in cui sei pronto a tutto,
puoi conquistare chi ti ascolta,
suonare in una band
o ballare.
Puoi vestirti così
o anche così.
E quelle?
Siiiii.
Ma anche queste…
In un momento così può succedere questo…
Ma basta fare così.
Semplice, no?
Nuova SEAT Leon, tua a 159€ al mese con SEAT Senza Pensieri.

SEAT Leon

da seat-italia.it

Fascino contemporaneo

SEAT Leon sfoggia linee contemporanee e iconiche che le donano un fascino unico per ogni occasione. La sua straordinaria spaziosità ti consente di vivere appieno i momenti migliori della vita e di affrontare la giornata senza limiti.

Semplificati la vita

A volte la vita ti pone delle sfide. In quei momenti è bello poter contare sulla tecnologia per affrontarle senza problemi. SEAT Leon ti offre il meglio in fatto di tecnologia avanzate, per rendere ogni momento indimenticabile.

Goditi la tranquillità

A bordo di SEAT Leon potrai sentirti sempre sicuro grazie a tecnologie come il Sistema di protezione pedoni e il Traffic Jam Assist. Tutto quello che serve per affrontare ogni viaggio con la massima tranquillità.

Pronti per un’ottima partenza

Contribuisci a proteggere l’ambiente. Inizia ogni viaggio all’insegna dell’efficienza e della riduzione delle emissioni grazie al motore della tua SEAT Leon. Un propulsore che coniuga potenza, prestazioni straordinarie e attenzione all’ambiente.

Attenzione a ogni dettaglio

Scopri il suo design iconico grazie a un pacchetto unico di finiture ergonomiche e di alta qualità, sia all’interno che all’esterno.

Scegli i tuoi accessori

Scegli tra un’ampia gamma di accessori per definire la tua SEAT Leon 5 Porte personalizzata. Troverai sempre la soluzione perfetta per le tue esigenze: che si tratti di discese sugli sci, avventure a due ruote o viaggi in famiglia.

Al tuo servizio

Vogliamo che la tua esperienza con SEAT sia piacevole e senza difficoltà. Il nostro obiettivo è offrirti un servizio rapido, efficiente e della massima qualità. Perché la massima tranquillità nasce dalla certezza di essere in buone mani. Con noi la tua auto non sarà più un problema.

La tecnologia di Leon 5 Porte è stata progettata per garantire sicurezza e piacere di guida in un’auto dallo stile unico. Una vettura compatta, versatile e perfetta in ogni situazione.

Facebook Twitter Email

Audi TT

Radio Audi TT.

Manifesto Audi TT.

Radio COPYWRITER: LUCA BARTOLI
CLIENTE: AUDI
PRODOTTO: Audi TT
Speaker: Simone d’Andrea
CASA DI PRODUZIONE: eccetera

Script Audi TT.

Non mi hanno costruito per stare nell’ombra o per confondermi nel traffico.

Non offro l’anonimato, neppure come optional.

Posso essere solo di chi sa reggere gli sguardi che attiro e anche le critiche.

Di me hanno già detto che sono troppo,

ho un design troppo estremo, offro prestazioni troppo esagerate,

e il mio cruscotto Virtual Cockpit? Troppo tecnologico e troppo ad alta definizione.

Hanno ragione: sono troppo… per loro!

Nuova Audi TT. Nient’altro.

Scoprimi negli showroom Audi.

Audi TT

pubblicità audi tt

Da Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

La Audi TT è una vettura prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 1998.

La presentazione del prototipo della prima TT, la cui sigla deriva dal motto Tradition und Technik (anche se spesso si confonde con la sigla del Tourist Trophy), e il cui logo viene ripreso pari pari da quello della NSU Prinz TT, è datata settembre 1995 al Salone dell’automobile di Francoforte. La commercializzazione, però, non avvenne prima del 1998.

Sin dalla sua apparizione come concept car, la TT ha colpito per il suo design automobilistico. La sua linea, con i fianchi bombati, la pressoché totale mancanza di linee tese e il largo uso di alluminio anodizzato, venne considerata innovativa e di grande distacco dagli stilemi dell’epoca.

L’Audi TT Mk1 è stata finalista nel concorso North American Car of the Year nell’anno 2000[2] e indicata tra le dieci migliori e più desiderate auto negli Stati Uniti per due anni consecutivi (negli anni 2000 e 2001) dalla rivista Car and Driver.

La progettazione di un’Audi con linea sportiva e dalle prestazioni elevate, fu inizialmente osteggiata dai vertici Audi e, per questo motivo, i progettisti, con il solo appoggio del presidente AUDI Ferdinand Piech, nipote del famoso F. Porsche, elaborarono il progetto praticamente di nascosto, nel Centro Design di Simi Valley, situato in California.

Il curatore del design esterno era Thomas Freeman, mentre Romulus Rost si interessava per quello degli interni. La presentazione del prototipo (di quella che sarà poi l’Audi TT Mark 1) fu nel settembre del 1995, al Salone dell’auto di Francoforte.

Quasi futuristica allora, non fu neppure presa in considerazione per la vendite da parte degli azionisti Audi poiché il progetto fu ritenuto troppo innovativo (e quindi commercialmente rischiosissimo). Fu commercializzata solo sul finire del 1998, senza modifiche estetiche rispetto al prototipo, e all’inizio, l’unico motore per la TT Mark1 era un 1781 cm³ a benzina con turbocompressore. Con cinque valvole per cilindro, erogava 180 CV di potenza. In seguito fu prodotta una variante dello stesso propulsore avente una potenza limitata a 150 CV.

In seguito per modelli con trazione “quattro”, ossia integrale, fu commercializzata una versione dello stesso motore con potenza pari a 225 CV e, a inizio 2003, l’auto fu venduta anche con motore 3.2 L benzina aspirato (e non più turbo), capace di 250 CV.

La motorizzazione 1.8 Turbo a benzina con trazione su due ruote è stata la versione di maggior successo mentre la versione più ambita fu la SportLine; i colori più richiesti furono il grigio chiaro metallizzato ed il nero.

Fu prodotta e commercializzata fino al 31 agosto 2006.

L’Audi TT venne commercializzata a partire dal settembre 1998 in versione coupé e, dall’estate del 1999, in configurazione roadster. Basata sulla piattaforma A – la medesima dell’A3, della Volkswagen Golf IV e altre – era disponibile con trazione anteriore o integrale quattro, benché nella versione con frizione Haldex. Tutte le versioni hanno il motore disposto trasversalmente.

Il motore 1.8 L Turbo da 180 CV infatti, conferiva alla TT prestazioni di rilievo: velocità massima di 228 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h in 7.8 secondi.

Gli interni possono essere in tessuto o pelle (questi ultimi forniti come optional). Un esemplare nella versione Coupé 180 CV, viene esposto al Museo d’Arte Moderna di New York.

Per quanto riguarda i cambi, in principio erano disponibili un cinque marce manuale, un sei marce per la 225, e un automatico Tiptronic a sei rapporti; nell’ottobre 2004 ad essi si aggiunse il gruppo di nuova generazione DSG a doppia frizione, offerto assieme a una taratura delle sospensioni più rigida.

Facebook Twitter Email

Benvenuto domani | Radio Audi A3

Benvenuto domani.

Soggetti radio pubblicità Audi A3. Bevenuto domani.

Radio Audi A3 Sportback – Adaptive LED

Radio Audi A3 Sportback – Cylinder on demand

Radio Audi A3 Sportback – Audi connect

Radio COPYWRITER: LUCA BARTOLI
CLIENTE: AUDI
PRODOTTO: AUDI A3 SPORTBACK
Speaker: Simone d’Andrea
CASA DI PRODUZIONE: eccetera
Musica originale: Sizzer, Amsterdam

Script

Soggetto Adaptive LED – 30”

SPK: Benvenuta a una nuova idea di auto, non più mezzo di trasporto, ma estensione dei tuoi sensi.

Benvenuta a una tecnologia che si adatta a te, anziché essere tu a doverlo fare.

Benvenuti ai fari Led con regolazione dinamica della profondità che ti assicurano un’illuminazione ideale anche in curva.

Audi A3 Sportback. Benvenuto domani.
Scopri di più su audi.it

Soggetto Cylinder on demand – 30”

SPK: Benvenuta a una nuova idea di auto che ti dà tutte le emozioni e le prestazioni che ti servono, solo quando ti servono.

Benvenuti a motori così efficienti da abbinare prestazioni dinamiche e consumi ridotti.

Benvenuto al sistema Audi Cylinder-on-demand per la gestione intelligente della potenza.

Audi A3 Sportback. Benvenuto domani.
Scopri di più su audi.it

Soggetto Audi Connect 4G – 30”

SPK: Benvenuta a una nuova idea di auto che offre a chi guida tutte le informazioni che gli servono e ai passeggeri il massimo dell’intrattenimento.

Benvenuta alla connessione più veloce disponibile in mobilità.

Benvenuto al sistema Audi Connect 4G con Wi-Fi per collegare a internet tutti i dispositivi a bordo.

Audi A3 Sportback. Benvenuto domani.
Scopri di più su audi.it

Facebook Twitter Email

Audi Life

Il valore di una scelta si misura nel futuro.

Radio Audi Life

Stampa Audi Life.
pubblicità audi life
[socialring]

 Audi A3 Sportback da 270 euro al mese con Audi Life.

Audi A3 porta alla massima espressione lo stile, l’efficienza, la sportività e l’innovazione tecnologica Audi.
Il sistema cylinder on demand, in grado di ottimizzare performance e consumi, la tecnologia efficiente Audi ultra®, Audi connect e i proiettori LED che si adattano alla tua velocità sono solo alcune delle caratteristiche che fanno
 di A3 un’auto straordinaria e un investimento nel tempo grazie al suo valore futuro garantito.
E con Audi Life dopo 3 anni puoi scegliere se tenerla, cambiarla o restituirla. www.audi.it
Audi A3. Benvenuto domani.
Audi
All’avanguardia nella tecnica.

Copy writer: Luca Bartoli
Art director
: Daniel Cambò
Cliente: AUDI

Campagna Stampa e radio

Audi Life.

Dal sito ufficiale Audi.it

Il valore di una scelta si misura nel futuro.

Audi Life è l’innovativa formula di acquisto dedicata ad Audi A3.

Una soluzione flessibile e dinamica, in linea con lo spirito tecnologico all’avanguardia di Audi.

Oggi: scegliete la vostra A3, versate un minimo anticipo sul prezzo dell’auto, decidete quanto tenerla; con una certezza in più: conoscete fin da subito il Valore Futuro Garantito della vostra A3 al termine del contratto.

Domani: con calma potrete valutare se sostituire la vostra A3 con una nuova Audi, tenerla – eventualmente rifinanziando la quota residua, oppure restituirla; il Valore Futuro Garantito vi consentirà di optare per tempo e serenamente per l’alternativa migliore.

I Vantaggi di Audi Life:

Prima di partire:

  • anticipo contenuto (dal 20% al 30%)
  • durata flessibile (24-36-48 mesi)
  • piccole rate mensili
  • proprietà dell’auto

E a destinazione:

  • potrete decidere di cambiarla con una nuova Audi
  • potrete decidere di restituirla, semplicemente
  • oppure potrete decidere di tenerla, anche rifinanziando la maxi rata finale

Informazioni puramente indicative circa alcune caratteristiche del prodotto qui illustrato. Fogli informativi, condizioni generali di finanziamento e dei servizi sono disponibili presso i Punti Vendita Audi.

Facebook Twitter Email

LA7

Pubblicità LA7.

LA7. Esclusivamente per tutti.

pubblicità la7

LA7: solo per chi crede che la settimana sia fatta di sette giorni.

otto e mezzo pubblicità la7 copywriter

Otto e Mezzo. Esclusivamente per chi è nato nudo.

exit ilaria d'amico la7 copywriter

Exit è il programma ideale per chi sostiene che il mercoledì segue il martedì.

impero la7 copywriter

Impero è adatto solo a chi respira ossigeno ed emette anidride carbonica.

tetris luca telese la7 copy writerTetris. Solo per chi sa distinguere la destra dalla sinistra.


grazie al cielo sei qui la7 copywriter

Grazie al cielo sei qui. Solo per chi sa contare almeno fino a 1, 2, 3, 4, 5, 6.

la gaia scienza la7 copywriter

La Gaia Scienza. Esclusivamente per chi nell’H2O si bagna.


Victor Victoria. Niente è come sembra. Per chi fa domande col punto interrogativo e ospita gli ospiti.

Copy writer: Luca Bartoli
Art director
: Anna Rondolino, Luca Menozzi
Direttori creativi: Stefania Siani, Federico Pepe
Agenzia: DLVbbdo, Milano
Cliente: La7
Pubblicità Stampaaffissione e Radio

LA7

da wikipeida, l’eciclopedia libera.

LA7 è un canale televisivo del gruppo Cairo Communication.

La programmazione è di tipo generalista, caratterizzata dalla presenza di programmi di approfondimento e di intrattenimento. L’annunciatore ufficiale della rete è il doppiatore Francesco Prando e la raccolta pubblicitaria è affidata alla concessionaria Cairo Pubblicità]. Il canale è visibile in digitale terrestre e via satellite su Sky Italia e Tivùsat.

Il passaggio da TMC a LA7 avvenne il 24 giugno 2001[8][9] con una serata inaugurale dal titolo Prima serata in onda dalle 20:30 e condotta da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto dalla discoteca Alcatraz di Milano[10][11]. In contemporanea, per la zona del Lazio, venne trasmesso un concerto di Antonello Venditti al Circo Massimo per la vittoria dello scudetto della Roma. Gli ascolti sono altissimi per un’emittente così piccola (circa 2 milioni di telespettatori). La linea editoriale scelta per il canale è quella di una televisione giovanile in concorrenza con Italia 1. Per questo viene scelto come direttore di rete Roberto Giovalli, in passato alla guida della rete di Mediaset.

Vennero ingaggiate star provenienti dalle reti RAI e Mediaset come Fabio Fazio – che oltre a condurre il programma inaugurale, avrebbe poi dovuto condurre un proprio talk show che però verrà sospeso un giorno prima dell’esordio – oltre a Gad Lerner, come direttore del telegiornale (TG LA7) che ereditava la redazione del TMC News, l’ex velina Roberta Lanfranchi, Platinette, e i giornalisti Valeria Benatti e Giuliano Ferrara. Le produzioni trasmesse, alcuni erano format inediti, però non convincono e gli ascolti non raggiungono i livelli sperati con uno share medio del 2%, stesso risultatodi quando la rete si chiamava Telemontecarlo.

Dopo l’acquisizione di Telecom Italia da parte di Marco Tronchetti Provera a fine del 2001, cambiò la linea editoriale della rete che venne dedicata prevalentemente all’informazione e all’approfondimento giornalistico. Quasi tutti i programmi della gestione precedente vennero cancellati e cambiati i conduttori; venne cambiato anche il logo del canale dal 18 marzo 2002 che da arancione diventò grigio. Del precedente palinsesto rimangono pochi programmi come Il processo di Biscardi e se ne aggiungono di nuovi come Omnibus e Otto e mezzo.

Facebook Twitter Email

Aspirina

Aspirina

Spot internazionale “Aspirina. One world, one solution.”

Radio Italia “Tanti sintomi, stessa soluzione”


Copywriter: Luca Bartoli
Art director: Luca Menozzi
Agenzia: DLV BBDO
Cliente: Bayer
Prodotto: Aspirina
Spot tv e Radio

Aspirina.

Da wikipedia, l’enciclopedia libera.

L’acido acetilsalicilico o ASA (IUPAC: acido 2-(acetilossi) benzoico), comunemente noto con il nome di aspirina (italianizzato da Aspirin, il suo primo nome commerciale tedesco di larga diffusione) è un farmaco antinfiammatorio non-steroideo (FANS) della famiglia dei salicilati. Il suo numero CAS è 50-78-2.

Puro, a temperatura ambiente si presenta come un solido dai cristalli incolori. Il composto è assai scarsamente solubile in acqua(3 g/L ovvero 0,3% circa), ma molto solubile in etanolo. Proprio per ovviare alla scarsa solubilità in acqua l’industria farmaceutica ha sintetizzato alcuni sali maggiormente idrosolubili, tra cui l’acetilsalicilato di lisina, la cui solubilità raggiunge e supera il 40%.

Il composto trova impiego solo, o associato ad altri principi e a moderatori degli effetti collaterali come analgesico per dolori lievi, come antipiretico (per ridurre la febbre) e come antinfiammatorio. È classificato come farmaco antiaggregante; per il suo effetto fluidificante sul sangue, è utilizzato a piccole dosi e a lungo termine contro gli attacchi cardiaci sia in via preventiva, sia come terapia antiaggregante a seguito di evento ischemico non emorragico di non particolare gravità.

Il nome “Aspirina” è stato inizialmente un marchio commerciale coniato dalla Bayer, in riferimento alla produzione per via sintetica e non più legata alla Spirea (Spirea ulmaria), ma in diverse lingue si è volgarizzato diventando il termine generico per indicare l’acido acetilsalicilico, indipendentemente dalla perdita legale della capacità distintiva necessaria alla sua validità come marchio di commercio. In Italia il marchio è legalmente in vigore, e acido acetilsalicilico e acetilsalicilati, puri o in combinazione con eccipienti, sinergici e/o moderatori degli effetti collaterali si trovano sotto diversi nomi commerciali come analgesici antipiretici e antiaggreganti (secondo il prontuario farmaceutico nazionale, con i nomi di AscriptinCardioAspirinAspegicAspidolFlectadol, e diversi altri tra i parafarmaci non censiti dal prontuario).

In passato questi farmaci Aspirina hanno trovato largo impiego nel combattere i sintomi dell’influenza; oggi si tende a ricorrere al paracetamolo in quanto non presenta gastrotossicità, oppure ad altri FANS, come per esempio l’ibuprofene, che in alcuni casi hanno effetti epato-tossici più pronunciati.

Un basso dosaggio di acetilsalicilati a lungo termine blocca irreversibilmente la formazione del trombossano A2 nelle piastrine, con un conseguente effetto inibitore sull’aggregazione delle piastrine, che si traduce in una fluidificazione del sangue. Questa proprietà la rende utile per ridurre l’incidenza degli infarti. Farmaci prodotti a questo scopo sono solitamente confezionati in compresse da 100 mg di principio attivo, e forti dosi sono spesso prescritte immediatamente dopo attacchi cardiaci acuti.

Una ricerca della Oxford University su 25.000 pazienti ha mostrato nel 2010 che una bassa dose di acido acetilsalicilico(Aspirina) – 75 mg – assunta quotidianamente per un periodo tra i quattro e gli otto anni riduce sostanzialmente il tasso di morte di almeno un quinto per comuni forme di tumore indipendentemente dal sesso. Scendendo nel dettaglio la riduzione è del 40% per il cancro all’intestino, del 30% per quello ai polmoni, 10% per la prostata e 60% per il cancro all’esofago, mentre le riduzioni nel cancro al pancreas, stomaco, cervello, seno e ovaie sono state difficili da quantificare a causa dell’insufficienza dei dati, sebbene si stiano effettuando ulteriori studi al riguardo[4].

Facebook Twitter Email

Veneta Cucine

Veneta Cucine

Soggetti radio.

“Non credere alle favole, solo Veneta Cucine…”

Cavaliere, drago e principessa

Biancaneve

Cenerentola


Radio copywriter: Luca Bartoli
Agenzia Pubblicità: D’Adda, Lorenzini, Vigorelli, BBDO
Cliente: Veneta Cucine
Prodotto: Promozione “Buono Sconto 1.500 euro”

Veneta Cucine.

veneta cucine copywriter radio

Veneta Cucine è un’azienda familiare con 50 anni di storia.

Il fondatore, è un esempio di imprenditore-designer ed è tuttora leader carismatico dell’azienda.

L’azienda negli anni si è trasformata da realtà locale a gruppo di livello internazionale ed il modello aziendale da imprenditoriale si è evoluto in manageriale: al fondatore oggi si affiancano i figli ed il team di manager, ciascuno con il proprio ruolo ed ambito di competenza.

La mission di Veneta Cucine:
produrre cucine
ponendo il sapere artigianale
al servizio dell’innovazione del gusto
e rendere il design
un valore accessibile.

Il Gruppo Veneta Cucine è la più grande piattaforma italiana di mobili per cucina.
Fondata nel 1967 a Biancade, in provincia di Treviso, l’impresa nel 1978 assume il nome di Veneta Cucine Spa.

Il Gruppo, nei 90.000 mq di superficie industriale coperta, suddivisi tra il complesso produttivo/dirigenziale di Biancade (TV) e lo stabilimento per la lavorazione del legno di Codissago – Longarone (BL), impiega oltre 500 addetti grazie ai quali progetta, produce, gestisce, amministra e distribuisce 10 sistemi, 40 modelli su 7 diverse scocche, che generano 300 varianti cromatiche e materiche, con infinite possibilità di personalizzazioni tali da immettere sul mercato 60.000 ambienti cucina ogni anno.

Nel 2008 viene introdotta la linea di produzione HOMAG, completamente automatizzata che realizza 4 tipologie di componenti per cucina finiti ed imballati: top, mensole, banconi ed ante.

Tecnologia

  • Ricezione di 10 pezzi/minuto
  • 600 pezzi/ora
  • 100.800 mese
  • 1.060.000 anno

2 ingressi, il primo per mobili e pannelli, il secondo per il commercializzato, 7 traslo, 3088 piani, con una capacità di circa 11.000 colli, scarico medio di 750 colli ora con 3 torri e carico di 3 camion simultaneamente.

Via aerea di circa 350 metri ad una velocità di 30 m/minuto

Nessuna movimentazione manuale

  • eliminata in maniera drastica la possibilità di creare danni ai colli.

Doppia lettura di codici a barre, intrecciati con i dati del magazzino per verificarne la coerenza

  • notevolmente ridotta la possibilità di commettere errori.

Precisione e qualità alla consegna.

Facebook Twitter Email

Perle ai porci

Perle ai porci

Festival del Verbano Cusio Ossola

radio player



Copywriter: Luca Bartoli
Agenzia: DLV BBDO, Milano
Cliente: Perle ai porci, Festival del Verbano Cusio Ossola
Campagnia Radio

perle ai porci

Facebook Twitter Email