Archivi categoria: SEO copywriting

Secondo me, il SEO copywriting non si limita alla creazioni di testi ottimizzati per i motori di ricerca. Il SEO copywriting offre la possibilità a chi scrive di fare un cambiamento di paradigma: partire dalla domanda – da cosa cercano le persone – e soddisfarla attraverso i prodotti e i servizi offerti.

SEO specialist

Seo specialist: come scegliere il migliore.

Se cerchi un seo specialist per il tuo sito, assicurati che sia un “seo specialist copywriter”.

Se sei alla ricerca di un consulente per ottimizzare un sito web legato alla tua attività attuale o a un progetto che stai per iniziare, quello stai per leggere può cambiare radicalmente i risultati che può ottenere in termini di visite al tuo sito e, soprattutto, di conversioni.

Leggere questa pagina e scoprire perché, se cerchi un seo specialist, ti conviene puntare su qualcuno che sia anche (e sopratutto) un seo copywriter ti richiederà alcuni minuti… forse li hai, forse no. In ogni caso, per migliorare le performance del tuo sito puoi scriveremi, anche adesso, a lucabartoli@gmail.com

Perché ogni sito ha bisogno di un seo specialist professionista?

SEO specialist

Siamo nel 2017, non nel 1999. Questo significa che “avere un sito” e “avere un sito su cui, in modo o nell’altro, chi è interessato a cosa proponi capiterà” non sono esattamente la stessa cosa. Anzi, non lo sono per niente. E se pensi che il tuo nome e cognome o il nome della tua azienda bastino, temo che tu sia rimasto ben più indietro del 1999.

Per assicurarti un flusso di visitatori tale da generare un numero consistente di conversioni (acquisti online, richieste di preventivo, prenotazioni, visite al tuo locale ecc) il tuo sito ha bisogno di uno specialista che lo faccia performare al meglio sui motori di ricerca: il seo specialist.

Non voglio annoiarti e sommergerti di dati, come la percentuale di italiani che cerca su Google prima di acquistare un prodotto o servizio (anche se poi non lo acquistano o prenotano online, ma lo fanno in maniera tradizionale)… perché se ti sei messo a cercare un seo specialist queste cose le sai già. E, soprattutto, perché come sa chi si occupa di motori di ricerca, l’originalità premia sempre: quindi qui non leggerai ciò che puoi trovare anche su altre pagine.

Cosa fa esattamente un seo specialist?

ruolo seo specialist

Anche questo probabilmente lo sai già e l’ultima cosa che voglio fare è annoiarti e annoiarmi io, per primo, scrivendo cose che potresti leggere su altri siti, decisamente meno originali. Ti riassumo la mia idea con una similitudine: “se il tuo sito fosse un atleta, il seo specialist sarebbe il suo allenatore”.
E un bravo coach:

  • analizza la situazione attuale, le performance attuali del tuo sito;
  • individua limiti e aree di miglioramento, si occupa di quegli aspetti che limitano i risultati e cosa, invece, possono assicurarti il successo;
  • allena giorno per giorno il suo atleta, migliorando con costanza le performance del tuo sito;
  • analizza i risultati raggiunti e modifica l’allenamento per far diventare i punti deboli forti e i punti forti fortissimi;

Il paragone dell’allenamento, mi permette anche di dirti che il lavoro deve essere consistente e costante, come i risultati. Stressare troppo un sito per la fretta o, ancora peggio, usare “trucchetti seo” che diano un boom di visite iniziale è la premessa di un infortunio o di una squalifica per doping. Doping che nel mondo seo si chiama “black hat” e porta inevitabilmente a penalizzazioni Google.

Già a questo punto, penso tu abbia elementi sufficienti a capire perché hai bisogno di un seo specialist. Scrivimi pure a lucabartoli@gmail.com per farti consigliare il migliore oppure continua a leggere per scoprire qual è.

Ho già un webmaster può farmi da seo specialist?

il web master non è un seo specialist

Onestamente dubito, sopratutto se è un bravo webmaster, perché il suo lavoro richiede competenze specifiche che coincidono poco con quelle di un seo specialist o di un seo copywriter. Calcola che il 99% del lavoro di un webmaster è sul tuo sito, il 90% del lavoro di un seo specialist è fuori dal sito.

Oltretutto, puoi risponderti da solo: se il tuo sito non performa come vorresti e, se sei finito su questa pagina cercando un seo specialist, significa che stai cercando qualcosa (o qualcuno) di più… perché insistere con chi ti ha costruito il sito, ma non ti ha fatto raggiungere i risultati che vuoi?

Detto questo, webmaster e seo specialist possono e devono lavorare insieme e coordinarsi. Anche se hanno obiettivi personali ben diversi: uno vuole che il sito sia “bello” per mostrarlo nel suo portfolio dal titolo “guardate come sono bello a fare i siti”, l’altro vuole che il tuo sito performi al meglio, perché sa che se non ti porta risultati “costanti e consistenti” tutti i mesi, qualche mese e andrai a cercarti un altro seo specialist.
A te scegliere chi fa di più i tuoi interessi…

Ok, mi serve un seo specialist ma perché deve essere anche un seo copywriter?

miglior seo specialist

L’aspetto più trascurato dai webmaster e dalla maggior parte dei seo specialist sono i testi.
Se, per caso, è anche l’aspetto più trascurato del tuo sito attuale, continua a leggere con la massima attenzione, oppure scrivimi a  lucabartoli@gmail.com se proprio non riesci a fare diversamente.

Dicevamo che i testi sono l’aspetto meno curato della maggior parte dei siti, eppure l’esperienza di internauti e googolatori ci insegna che per i motori contano più di tanti altri aspetti. Ma a pensarci bene anche per gli utenti, che trascurano gli aspetti grafici e “scansionano” velocemente il testo alla ricerca delle “informazioni” che cercano. Il webmaster e il seo specialist lo sanno, ma “non sentendosi scrittori”, spesso trascurano questo aspetto. Se sono onesti ti invitano ad affidarti a un copywriter professionista o, ancora meglio, a un seo copywriter. Ma pochi sono così onesti, di fronte al tuo “Me li scrivo da solo… in fondo chi conosce il mio prodotto meglio di me”, da dirti “Stai facendo una c*zzata che comprometterà i tuoi risultati del tuo sito da qui all’eternità” e invece la stai facendo.

L’importanza dei testi per i motori di ricerca.

copywriter wikipedia

Per capire l’importanza dei testi, prova a pensare a quante volte hai trovato una pagina ricca di testo di Wikipedia ai primi posti di Google per keywords molto competitive? E quante volte avresti voluto ci fosse il tuo sito al posto di Wikipedia?
Ecco quello è il posto che Google riserva ai testi che gli piacciono. Questo perché Google è un lettore avido e ama i testi molto lunghi, originali, ben strutturati e che prevedono vari livelli di lettura.

E solo un seo copywriter può assicurarti testi davvero originali, ricchi e in grado di presentare i tuoi prodotti e servizi al meglio. Il resto è copiaincolla da una brochure – nella migliore delle ipotesi – o da altri siti indicizzati meglio del tuo e che resteranno tali.

Ora immagina che questa originalità non sia usata solo all’interno del tuo sito ma ovunque nella rete per “spingerti” verso le prime posizioni, realizzando così un seo copywriting link building. Ed ecco spiegato perché quello che ti serve è un seo specialist copywriter.

seo specialist link building

Chiaro, ma un seo specialist copywriter può aiutarmi a “vendere di più”?

Eccoci al punto: le visite al tuo sito sono solo un “obiettivo intermedio”, quello che conta sono le conversioni (acquisti online, richieste di preventivo, prenotazioni, visite al tuo locale ecc) e per queste ti servono le persone. I motori di ricerca sono indispendabili ma non sufficienti ad assicurarti il successo del tuo sito.

Il successo del tuo sito, come della tua attività, dipende e dipenderà sempre dalle persone.

Un seo specialist copywriter, ha chiaro il quadro d’insieme e opera su più fronti:

  • crea contenuti originali, ricchi e ben strutturati (seo copywriting) e può consigliare a te e al tuo webmaster come inserirli in una cornice più performante (ottimizzazione onpage);
  • conosce le tecniche per convincere i motori di ricerca che il tuo sito ha qualcosa in più di quelli che concorrono sulla stessa keyword (ottimizzazione offpage);
  • una volta arrivati sul tuo sito attraverso i motori, sa come convincere le persone che il tuo prodotto ha qualcosa in più di quelli della concorrenza (copywriting);

In pratica solo con un seo specialist copywriter ti assicuri un tutto quello di cui hai bisogno e hai la certezza che tutto sia perfettamente coordinato.

Vuoi un sito persuasivo, convincente e ottimizzato, sia internamente sia esternamente, attraverso contenuti altrettanto, persuasivi e convincenti? Contatta subito il tuo seo specialist copywriter. Ne conosco uno che fa per te: scrivimi pure a lucabartoli@gmail.com che te lo consiglio.

Facebook Twitter Email
Condividi

Monolocale Milano in affitto

Monolocale in affitto a Milano. NO AGENZIA

La libertà ha un prezzo: 600 euro al mese + 70 euro di spese.

monolocale a milano affitto

Forse non sono sufficienti ad assicurarti la felicità, ma se abiti a Milano, ti bastano poco meno di 700 euro (spese incluse) per vivere da solo/a in un monolocale con soppalco.

E, a costo di passare da misantropo, te lo scrivo: vivere da soli rende più liberi, quindi più felici.
Ma perché te lo scrivo?

--- AggiornamentO: Attualmente affittato.

Affitto monolocale a Milano con soppalco (se ti fa sentire più figo/a chiamalo pure “mini-loft”, il prezzo non cambia) a 600 euro affitto + 70 di spese comprensive del riscaldamento. No agenzia.

Per ulteriori informazioni e per vederlo coi tuoi occhi, scrivimi pure a lucabartoli@gmail.com o contattami al 347.477.477.2 (solo SMS o WhatsApp, NO TELEFONATE).

monolocale a milano zona giorno

[socialring]

Abitare a Milano in un monolocale con soppalco.

Dopo questa doverosa interruzione di servizio (per non dire pubblicitaria), riprendiamo il discorso. Stavamo parlando di libertà e felicità e avevo appena affermato che le due sono connesse e che, se abiti a Milano, bastano 600 Euro (+70 euro di spese) per averle entrambe in un monolocale con soppalco.

Non posso generalizzare ma ti assicuro che, per me, passare da vivere in camera singola in un appartamento a Milano condiviso con un’altra persona (anche simpatica) a vivere da solo in un monolocale con soppalco ha significato la libertà, quindi la felicità.
E, praticamente, allo stesso prezzo.

appartamento monolocale milano

[socialring]

Abitare con uno o più coinquilini può essere una bella esperienza, una figata se trovi i coinquilini giusti. Ma diciamocelo, la vita nella “city of sbatty” non è figa come quella della serie Friends.

E spesso quando torni a casa dal lavoro, dopo una giornata di scadenze ravvicinate e riunioni interminabili, mail che iniziano con URGENTE e si concludono con ASAP, colleghi, clienti e fornitori, l’ultima cosa che vuoi vedere è altri esseri umani.

Anche perché gli amici te li scegli, i coinquilini non ti ricordi perché li hai scelti. Magari ti ispiravano fiducia all’inizio, ma se stai leggendo questa pagina significa che sei alla ricerca di un “monolocale in affitto a Milano” senza coinquilini. Quindi o l’hanno ampiamente delusa o non stai prendendo neppure in considerazione l’idea di andare a vivere con altri esseri umani.

monolocale milano design

[socialring]

In entrambi i casi sei sulla strada verso la libertà assoluta: poter fare assolutamente quello che ti pare, almeno quando sai a casa. Che poi è una definizione corretta di “sentirsi a casa”.

Vuoi lasciare i piatti nel lavandino e aspettare che si lavino da soli? Puoi.
Vuoi tenere la casa pulitissima, detergendo ogni millimetro con la certezza assoluta che nessuno lo sporcherà? Puoi.
Vuoi invitare amici tutte le sere? Puoi.
Vuoi nascondere mine anti-uomo di cui solo tu conosci l’esatta ubicazione e vivere barricato/a in casa? Puoi.

monolocale milano palazzo signorile

In pratica quando vivi da solo puoi fare quello che ti pare, almeno in casa tua. E scegliere di farlo in un monolocale in affitto la rende una scelta economicamente sostenibile, anche a Milano: 600 euro a mese (+ 70 di spese comprensive del riscaldamento).
Se questa non è la felicità?

Ora che abbiamo chiari entrambi quali sono e quanto valgono i vantaggi del vivere da soli in un monolocale a Milano passiamo alla casa.

monolocale milano con televisione

[socialring]

Il monolocale in affitto.

Zona e collegamenti.

vivere in giambellino a milano

Il monolocale si trova in via Giambellino (la parallela di via Savona e via Lorenteggio) a circa 1 km da Piazza Napoli. È collegato attraverso il tram 14 alle stazioni della metropolitana verde (M2) S.Agostino e Porta Genova, alle Colonne di San Lorenzo, a via Torino (una delle principali vie dello shopping milanese), al Duomo, a Brera, all’Arena/Parco Sempione, al quartiere China Town (via Paolo Sarpi) e al Cimitero Maggiore. Se lavori/graviti intorno a una di queste zone non fartelo scappare.

tram 14 milano

Quando sarà pronta, inoltre, sarà vicinissimo alla fermata Piazza Frattini della Metropolitana M4 (la blu), ma temo sia presto parlarne già adesso.

Servizi.

monolocale a milano

[socialring]

Nelle immediate vicinanze (quindi facendo due passi) si trovano:

  • 4 supermercati
  • Ufficio postale
  • Svariate banche/bancomat
  • 2 parchetti comunali
  • Naviglio pedonale per fare jogging
  • Scuola/seggio elettorale

Per non parlare di ristoranti, pizzerie, bar, parrucchieri e tutto quello che puoi trovare in una zona residenziale/popolare.

monolocale a milano con soppalco

[socialring]

Spazio, sicurezza e privacy.

Il monolocale di 32 metri quadri + soppalco, ha il soffitto alto oltre 4 metri. Questo significa che, a meno che tu non giochi a basket, potrai stare comodamente in piedi sia sopra che sotto il soppalco.

L’altezza deriva dal fatto che si trova a piano terra e la sicurezza è garantita da 2 porte blindate (una verso l’ingresso del palazzo e une verso il cortile), dalle inferriate alle finestre rivolte verso il cortile e dalla telecamera di sicurezza nell’atrio del palazzo.

La privacy è garantita dall’essere l’unico immobile abitato del suo piano e per aumentarla, oltre alle tapparelle, sono stati installati vetri opachi alle ampie finestre.

Stile e arredamento.

monolocale milano ristrutturatomonolocale milano nuovo

[socialring]

Come vedi dalle foto, il bagno è stato completamente ristrutturato, mentre l’arredamento che ottimizza gli spazi, le rifiniture come il pavimento in vinile e particolari come l’effetto “mattoni a vista” dietro il divano o il muro dietro al letto rosso (come il soppalco e il divano) definiscono uno stile originale e contemporaneo che ben si accompagna alla tipologia d’immobile.

monolocale milano muro effetto mattone

[socialring]

Il monolocale viene affittato completo di:

  • piano cucina Miele e pensili Ikea coordinati
  • arredi completi del bagno
  • tavolo alto con 2 sgabelli in casa e altri 2 per gli ospiti in cantina
  • scarpiera a specchio
  • armandio 4 ante
  • divano x 2 trasformabile in letto a 1 piazza e mezzo
  • tavolino uso comodino accanto al divano
  • grande libreria
  • lavatrice Samsung 7 kg (1 bucato a settimana è normalmente sufficiente per abbigliamento di 1 persona + biancheria letto)
  • ventilatore a 5 velocità sul soffitto
  • mobile tv
  • tv 32” Samsung schermo piatto
  • letto a 1 piazza e mezzo con doghe in legno nel soppalco

monolocale a milano zona letto soppalcata

[socialring]

Il soppalco è uno principali punti di forza. A parità di metratura (a Milano si affittano anche monolocali più piccoli di 32 mq, talvolta anche a prezzi superiori) il soppalco separa fisicamente e visivamente la zona notte dalla zona giorno, offrendo la sensazione di non “vivere in unico ambiente”. Principale limite dei monolocali a Milano, come in qualunque altra città.

monolocale milano con soppalco

[socialring]

Il riscaldamento centralizzato è diffuso dal pavimento.

Spese.

Le spese relative al riscaldamento, pulizia spazi in comune, acqua, sicurezza garantita dalla telecamere ecc sono già incluse nei 70 di spese. Particolare attenzione è stata data al risparmio elettrico, con sistemi di illuminazione a risparmio energetico. La bolletta dell’A2A (esclusa da quanto sopra indicato) comprensiva anche della spesa relativa al riscaldamento dell’acqua e alla cucina (le piastre sono elettriche) è solitamente intorno ai 20 euro mensili. Non c’è bolletta del gas.

Il monolocale in affitto a Milano che non puoi lasciarti scappare.

monolocale milano spazi

[socialring]

Direi che ormai i vantaggi, la zona, i servizi più vicini e l’immobile sono stati ampiamente illustrati, quindi te lo ripeto:

AFFITTO MONOLOCALE A MILANO CON SOPPALCO A 600 EURO AFFITTO + 70 DI SPESE COMPRENSIVE DEL RISCALDAMENTO.

Classe energetica da definire.

Per ulteriori informazioni e per vederlo coi tuoi occhi, scrivimi pure a lucabartoli@gmail.com o contattami al 347.477.477.2 (solo SMS o WhatsApp, NO TELEFONATE).

monolocale milano con ventilatore

Seo copywriting immobiliare.

Facebook Twitter Email
Condividi