guerrilla marketing italia

Guerrilla Marketing MISEX

Hot Club, Hot Kit.

Inziaziativa di guerilla marketing al MISEX (fiera dedicata al sesso) di Milano.hot club
Hot kit. come sopravvivere alle mille in una notte.

Solo per te 20 canali per tutta la notte a soli 20 euro.

Kit di sopravvivenza alle Mille in una notte.
Questo kit è un regalo di HOT CLUB e contiene:
Mille in una notte card. L’esclusiva promozione, pensata apposta per te, che ti offre l’accesso illimitato a 20 canali hot per tutta una notte a soli 21 euro.
Hygienic Hand Condom. Per chi ama fare tutto in sicurezza.
Hygienic Tissue. Per un lavoro pulito, senza tracce.
Ricetta per lo zabaione. Sarà una lunga notte…
Prima però, scopri il mondo HOT CLUB girando la confezione.

Copywriter: Luca Bartoli
Art director: Andrea Vitali
Agenzia pubblicitaria: Forchets, Milano
Cliente: SKY
Prodotto: Hot Club
Operazione di Guerrilla Marketing (Unconventional)

Ottimizzazione seo “guerrilla marketing misex”

seo guerrilla marketing misex

Uno dei pochi casi di guerrilla marketing in Italia.

Nel 1984 il pubblicitario statunitense Jay Conrad Levinson pubblica il suo Guerrilla Marketing in cui teorizza una forma di pubblicità non convenzionale e a basso costo ottenuta attraverso l’utilizzo creativo dei mezzi .

Da allora il termine è uno dei più abusati del mondo del marketing – spesso confuso con ambient media e con un generico unconventional. Non di rado le agenzie italiane  hanno applicato questa idea a grandi marchi, mentre Levinson riteneva che il guerrilla marketing fosse una strategia riservata a piccole e medie imprese.

Sebbene si tratti di un marchio della famiglia SKY, questa per Hot-Club raramente pubblicizzato (ti lascio immaginare perché) rientra in pieno nella definizione di guerrilla marketing, in questa iniziativa fuori dal MI-SEX (la fiera del sesso a Milano) si realizzano molti dei principi indicati da Jay Conrad Levinson:

  • Il guerriglia marketing è uno strumento adatto agli imprenditori che non dispongono di grandi budget
  • L’investimento nel guerriglia marketing si basa sul tempo, l’energia e l’immaginazione anziché sul denaro
  • Il metodo per misurare gli affari realizzati attraverso il guerriglia marketing è in termini di profitto anziché di vendite
  • Inoltre, il metro di giudizio è determinato dal numero di nuove relazioni instaurate ogni mese
  • È necessario creare uno standard di eccellenza realizzato attraverso focus specifici, anziché diversificare l’offerta con diversi prodotti e servizi
  • È necessario puntare a incrementare il numero di accordi commerciali con acquirenti esistenti, anziché concentrarsi sull’acquisizione di nuovi acquirenti
  • Dimenticare la competizione e concentrarsi sul modo di cooperare con altre tipologie di affari
  • Il guerriglia marketing deve essere sempre una combinazione di diversi metodi di marketing
  • Utilizzare le tecnologie esistenti come strumento per rafforzare il proprio marketing

Vuoi saperne di più sui servizi di copywriting e ricevere un preventivo? lucabartoli@gmail.com

Facebook Twitter Email