Lasoactive

Lasoactive.

C’è chi aspetta e chi Lasoactive

.


Copywriter pubblicitario: Luca Bartoli
Art director: Luca Menozzi
Agenzia: D’Adda, Lorenzini, Vigorelli
Cliente: Bayer
Prodotto: Lasoactive
Spot tv

Lasoactive (erede di Lasonil).

lasoactive

Da.abcsalute.it

LASOACTIVE Gel è indicato nel trattamento locale di contusioni, distorsioni, mialgie, strappi muscolari, torcicollo.

  • disponibile in: Tubetto
  • prodotto da: Lisapharma Spa
  • principio attivo: Ibuprofene Sale Di Lisina

Come si assume Lasoactive

Si consiglia la seguente posologia media: 2-4 applicazioni al giorno sulla parte dolorante.

Attenzione: non superare le dosi indicate.

I pazienti anziani dovrebbero attenersi ai dosaggi minimi sopra indicati.


Controindicazioni di Lasoactive

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Per la possibilità di sensibilizzazione crociata, il prodotto non deve essere somministrato ai pazienti nei quali l’acido acetilsalicilico o altri farmaci antiinfiammatori non steroidei abbiano provocato asma, rinite, orticaria o altre manifestazioni allergiche.

L’uso del prodotto è sconsigliabile in gravidanza, nell’allattamento e nei soggetti al di sotto di 14 annni.


Avvertenze Lasoactive

E’ opportuno evitare l’applicazione del Gel in corrispondenza di ferite aperte o lesioni di continuo della cute.

L’uso, come di qualsiasi farmaco inibitore della sintesi delle prostaglandine e della ciclossigenasi è sconsigliato nelle donne che intendano iniziare una gravidanza.

La somministrazione di LASOACTIVE Gel dovrebbe essere sospesa nelle donne che hanno problemi di fertilità o che sono sottoposte a indagini sulla fertilità.

L’uso, specie se prolungato, può dar luogo a fenomeni locali di sensibilizzazione, che impongono l’interruzione del trattamento e l’adozione di adeguate misure terapeutiche.

Nell’uso topico per evitare eventuali fenomeni di ipersensibilità o di fotosensibilizzazione evitare l’esposizione alla luce solare diretta, compreso il solarium, durante il trattamento e nelle due settimane successive.

In caso di reazione allergiche o di reazioni avverse di maggiore importanza è necessario sospendere la terapia e consultare il medico. Gravi reazioni cutanee, alcune delle quali fatali, includenti dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson e necrolisi tossica epidermica, sono state riportate molto raramente in associazione con l’uso dei FANS (vedere paragrafo 4.8).

Nelle prime fasi della terapia i pazienti sembrano essere a più alto rischio: l’insorgenza della reazione si verifica nella maggior parte dei casi entro il primo mese di trattamento. Deve essere interrotto alla prima comparsa di rash cutaneo, lesioni della mucosa o qualsiasi altro segno di ipersensibilità.

Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico.

LASOACTIVE Gel contiene sodio para-ossibenzoato di metile e sodio para-ossibenzoato di etile che possono causare reazioni allergiche (anche ritardate).

Facebook Twitter Email

Già che sei qui ed è assolutamente evidente che tu non abbia di meglio da fare, guardati anche: